Utente 303XXX
salve volevo chiederle se è normale che mi sento pulsare alcune parti del corpo. Tipo per esempio nella parte inferiore del collo sinistro alcune volte si vede proprio pulsare qualcosa ( no so cos è e se è normale), ma ora mi è capitato sul collo, l altro giorno sulla gamba si vedeva proprio piccole movimenti tipo nervi che sbattono ma per pochi secondi... stessa cosa capitata alla tempia dx e alcune volte quella sx. E' nulla di preoccupante o può collegarsi a qualche avviso di qualcosa che non è normale?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
non c'è nulla di riconducibile al "cuore" in quello che ci riporta....ma la sua sembra essere un'ansia patologica che richiede sicuramente l'intervento almeno di uno psicologo.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
si, però dico io è normale? a 22 anni o può essere qualcosa? cioè è una questione di nervi? però non è nulla di preoccupante? grazie per la disponibilità che mi sta dedicando e le auguro una buona giornata
[#3] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2013
inoltre un altra informazione uno può avere problemi di carotide a 22 anni? Ho fatto analisi del sangue ( dono ogni 6 mesi il sangue ) e li ho perfetti su ogni cosa. F atto elettrocardiogramma ed eco doppler ( quello che si fa mettendo una gelatina sul petto ) l ho fatto perchè mi hanno chiesto di farla perchè per iscrivermi a questa palestra dove aver effettuato questo esame. TUTTO PERFETTO È RISULTATO. Secondo voi con queste cose fatte uno può aver problemi di carotide? ( sono un tipo che ultimamente sto in ansia e mi vengono degli attacchi di panico) però la pressione del sangue è sempre risultata alla norma.....
GRAZIE DELLA DISPONIBILA E BUONA SERATA
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
è inutile che lei continui a porre domande nella nostra area....la mia opinione l'ho espressa chiaramente così come il consiglio di rivolgersi ad uno psicologo (ma forse sarebbe meglio che lei contattasse uno psichiatra, che può prescriverle dei farmaci adeguati per aiutarla a risolvere il suo problema).
Saluti