Utente 357XXX
Gentili dottori, sono una ragazza di 24 anni con problemi alla mandibola. in adolescenza ho già portato un apparecchio fisso, ma ora alla mia età mi ritrovo con un disturbo legato all'atm: alcuni denti dell'arcata superiore mi "scattano". e mi ritrovo con la mandibola che cambia spesso posizione. in bocca avverto che i contatti dei denti non sono giusti.non ho problemi di click, o dolori, solo un'infiammazione leggera nella parte destra della bocca. in più ho un agenesia nell'arcata inferiore e una leggera protusione dell'arcata superiore.un palato ogivale. ho una spalla piu alta e piu bassa.appoggio il peso piu sul piede destro che su quello sinistro.l'arcata superiore è ben allineta ma l'arcata inferiore no. vorrei riuscire a risolvere almeno questo problema di atm in modo da avere dei buoni contatti dentali, anche perchè mi "tira" il lato destro della bocca. sono stata da uno gnatologo che mi ha proposto un bite per il bruxismo. e poi da una dentista che mi ha proposto di mettere un apparecchio mobile sopra e sotto per risolvere il morso profondo espandendo il palato e riallinerare i denti. quello che mi preoccupa è che non so quale trattamento intraprendere. Quindi le mie domande sono:
1- se mettessi un'apparecchio mobile che effetto avrebbe sul mio corpo? farebbe danni? ( in internet ho letto che se espando il palato quando la sutura palatina è già chiusa posso provocare danni allo scheletro, potreste spiegarmi meglio..??)
2-se mettessi l'apparecchio mobile mi risolverebbe questo problema all'atm??
3-se metto l'apparecchio mi modifica il viso??cioè cambierei aspetto? ( ho paura di peggiorare)
4- farei meglio a mettere un bite o l'apparecchio??
5- che terapia o quale specialista mi consigliate di consultare???

grazie per le risposte, saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
le sue domande, tutte molto pertinenti, devono però essere rivolte al dentista o allo gnatologo a cui si é rivolta o a coloro i quali si rivolgerà per ulteriore consulto.
Il problema da lei riferito é complesso, e quindi anche la sua soluzione dovrà preveder di prendere in considerazione tutti i molteplici aspetti del problema: quello occlusale, quello postulare, quello estetico.
Il chirurgo maxillo-facciale potrà eventualmente essere consultato dall'ortodontista nel caso in cui il solo apparecchio non sia sufficiente per ottenere le correzioni occlusali desiderate.
Da termini tecnici usati per riferire il suo problema é chiaro che ha raccolto informazioni approfondite, ma creda dare una risposta alle sue domanda senza averla visitata e senza aver valutato delle lastre radiografiche é più che pretenzioso.
Si rivolga con fiducia ad un professionista (dentista ortodontista, gnatologo) che possa darle le risposte che cerca.
Cordiali saluti