Utente 276XXX
Buonasera a tutti mio figlio di 15 anni è un ragazzo abbastanza ansioso e sono da 3 giorni che sembra soffrire di battito accelerato. 3 giorni fa si è svegliato durante la notte dicendo di sentirsi il cuore "uscire" dal petto gli ho detto di star tranquillo e la cosa è finita lì. Sono passati tre giorni il battito non sembra calmarsi e dice di avvertire a volte il respiro pesante e tremori. L'ultima visita dal cardiologo è stata un mese fa, ha effettuato una prova di sforzo la quale ha dato un risultato nella norma. Premetto che dopo un mese di riposo, ha detto di aver bevuto 3 lattine di tè e di aver fatto una corsa non indifferente. Oggi sono qui per chiedere, come mai ha questo battito accelerato nonostante sia a riposo e soprattutto, potrebbe trattarsi di qualcosa di grave?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei riporta di avere un'età di 24 anni e chiede informazioni su suo figlio di 15....c'è qualcosa che non torna.
Al di là di questo potrebbe essere stata una tachicardia parossistica, ma l'unica cosa da farsi in questi casi e aspetttare per capire se il problema si ripresenta e possibilmente eseguire un ECG durante i sintomi. In ogni caso non è una cosa grave.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Scusate per il fatto di aver messo 24 anni... Comunque mio figlio è da domenica che dice di avvertire questo battito più accelerato, i tremori gli son passati, ma dice di avvertire lo stomaco stringere. È andato in farmacia, aveva 104 bpm ma la pressione perfetta. Inoltre dice che quando sta con gli amici distraendosi sembra star bene...
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
....sembrerebbe solo ansia...comunque senza una visita non ci si può esprimere....
saluti
[#4] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Gli ultimi esami li ha fatti a luglio: ECG e prova di sforzo. Tutto nella norma crede quindi, sia il caso di ripetere? E sopratutto se aspetta il giorno della visita potrebbe accadere qualcosa con questo battito accelerato?
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Assolutamente no.....direi che è il caso che lei si tranquillizzi