Utente 357XXX
Salve, ho quasi 40 anni e ho deciso una visita completa uro andrologica.
Eseguiti i dosaggi ormonali e la visita urologica completa, è risultato il testosterone totale basso (tutti gli altri valori PSA ed ormoni tiroidei nella norma, quindi lo specialista mi ha prescritto il TESTO PATCH 2.4 per 2 mesi.
Il mio unico dubbio, è:
stiamo tentando di concepire un figlio, l'assunzione di questo medicinale può determinare alterazioni, malformazioni, sull'eventuale nascituro?
In tal caso dobbiamo immaginare un sistema contraccettivo?
Ringrazio anticipatamente per la risposta,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Il testosterone se assunto in dosi fisiologiche , tali da reintegrare una eventuale carenza , non provoca alterazioni della spermiogenesi anzi può stimolarla . Per il problema delle malformazioni esse ,se dovessero presentarsi , non dipendono certamente dal dal testosterone . Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo dottore,
grazie per la risposta davvero tempestiva,
La disturbo ancora per chiederle se,dato il prezzo esorbitante del TESTOPATCH, la formulazione in compresse ha lo stesso funzionamento?
Il farmacista è scettico sulle compresse in quanto sostiene che sono poco assimilate.
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Spesso mi è capitato di visitare pazienti con un testosterone "basso" ma senza alcun disturbo clinico. Potrebbe essere utile ripetere il dosaggio del testosterone associato anche alla valutazione del testosterone libero. Effettivamente il dosaggio trans dermico ha dei vantaggi anche se il costo è elevato . Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
T libero 138
T totale 117
PSA 0.51
quindi una supplementazione con compresse per 2 mesi per poi ripetere le analisi e verificare i risultati, andrebbe bene?Ovviamente sono sotto controllo specialistico (che mi ha prescritto i cerotti che però sono costosissimi, quindi opterei per le compresse che costano un terzo appena).
cordialità