Utente 357XXX
Buon giorno, Dottori!

Dunque più o meno un anno fa hanno cominciato a spuntarmi brufoli ad ogni angolo della bocca e, cosa più fastidiosa, dei brufoli sottocutanei (conglobati li ha definiti il mio medico di famiglia) sulle guance all'altezza del limite cui cresce la barba.

Dal momento che con Gentalyn Unguento essi non sparivano, mi sono rivolto ad un dermatologo di una certa fama all'interno della mia Ulss. Egli mi ha prescritto:

- Esarondil 300 mg 2 cp/die per 20 gg e poi 1 cp/die per altri 70 gg;
- Triacneal crema ad uso topico.

Con questa cura mi trovavo bene, non spuntavano più brufoli e quelli sottocutanei erano scomparsi. Ma nemmeno 10 giorni dopo aver terminato la terapia sono ricomparsi 3 brufoli sottocutanei peggiori di quelli ante terapia.

Rivoltomi dunque al medesimo medico egli mi ha prescritto:

- Tetralysal 1 cp/die per 90 gg;
- Acneffe crema;
- Acneffe compresse 1 cp/die per 90 gg.

Col Tetralysal sono progressivamente spariti i brufoli sottocutanei, ma non smettevano di spuntarmi quelli attorno alla bocca. Insomma, mi trovavo meglio con l'Esarondil.

Sempre lo stesso dermatologo ha allora optato per il ritorno ad Esarondil e Triacneal come sopra.

Il decorso è stato lo stesso descritto anch'esso sopra, ma di nuovo appena ho terminato di assumere l'antibiotico i sintomi sono ricomparsi.

Allora il dottore (sempre lo stesso) mi ri-prescrive Esarondil e Triacneal per altri 90 gg, con la medesima posologia sopra riportata. La sto assumendo da 10 gg ma trovo i brufoli sottocutanei più "duri a morire". Mi e Vi chiedo: l'organismo non può aver ormai sviluppato resistenze all'Esarondil? Che senso ha prescrivermi altri 90 gg dello stesso antibiotico?

Mi consigliereste una cura diversa? O di rivolgermi ad altro medico a pagamento?
Vi ringrazio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Certamente esistono anche altre efficaci terapie ,ma verosimilmente il suo medicovuole esperire fino in fondo la via della terapia antibiotica.Converra' rideterminarsi con lui!
Cordialità