Utente 368XXX
Buongiorno,
qualche giorno fa ho effettuato lo spermiogramma, ma ho difficoltà a capire il referto, potreste cortesemente indicarmi se i parametri sotto elencati sono nella norma o ci sono alterazioni? Prima di effettuare l'esame sono stato 5 giorni senza effettuare rapporti.


Esame morfologico liquido seminale - (Valori minimi di riferimento:WHO 2010)

Volume Liq. Sem. 2.20 mL
---------------------------------------------------------------------------
Aspetto Liq. Sem. Opalescente
---------------------------------------------------------------------------
Viscosità Liq. Sem. Aumentata
++
---------------------------------------------------------------------------
Agglutinazione Liq. Sem. Assente
---------------------------------------------------------------------------
pH Liq. Sem. 8.00
---------------------------------------------------------------------------
Fluidificazione Liq. Sem. Regolare
---------------------------------------------------------------------------
Concentrazione spermatozoi/mL 90.000.000
---------------------------------------------------------------------------
Concentrazione totale spermatozoi 198.000.000
---------------------------------------------------------------------------
Motilità 2° ora - Rettilinea: 15 %
---------------------------------------------------------------------------
Motilità 2° ora - Discinetica: 20 %
---------------------------------------------------------------------------
Motilità 4° ora - Rettilinea: 12 %
---------------------------------------------------------------------------
Motilità 4° ora - Discinetica: 20 %
---------------------------------------------------------------------------
Morfologia spermatozoi tipici 30 %
---------------------------------------------------------------------------
Morfologia spermatozoi atipici 70 %
---------------------------------------------------------------------------
Numero Leucociti/pcv 10-12 pcv
---------------------------------------------------------------------------
Emazie Liq. Sem. Assente
---------------------------------------------------------------------------
Osservazioni Liq. Sem. /


Grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'esame trasmesso evidenzia una motilità degli spermatozoi ridotta.Va sottolineato come il medesimo non ha alcun valore biologico,bensì solo statistico,per cui va interpretato dall'andrologo nel contesto diagnostico basato,innanzitutto sull'esame obiettivo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2007
Buona sera,
grazie per il pronto riscontro. Nei prossimi giorni mi sottoporrò ad un intervento di varicocele, in particolare nel referto dell'ecografia si legge:


- Non lesioni focali intraparenchimali
- Normali gli epididimi di bilateralmente per dimensioni ed ecostruttura
- Non idrocele
- Si documenta la presenza di varicocele di 2-3 grado a sinistra con ectasia dei vasi venosi che alla prova di Valsalva non supera 25 mm

Aggiungo che a differenza di quanto dichiarato dall'ecografo, diversi urologi mi hanno fatto notare che il testicolo sinistro è leggermente più piccolo del destro.

Considerando che ho 32 anni, vorrei sapere per vostra esperienza quanto e se questo problema possa avere inciso con l'alterazione evidenziata dallo spermiogramma e soprattutto se l'intervento potrebbe riportare la situazione nella norma.

Quanto tempo dopo l'operazione mi consigliate di rifare lo spermiogramma?

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non eiste una risposta standard che garantisca l'esito favorevole della varicocelectomia sul quadro seminale e,quindi,sul potenziale di fertilità.Cordialità.
[#4] dopo  
Dr. Pierfrancesco Palego
24% attività
4% attualità
16% socialità
MESTRE (VE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
concordando col Collega Dott. Izzo, aggiungo che l'analisi seminale andrebbe ripetuta a distanza di 2-3 mesi da quella appena fatta, con lo stesso periodo di astinenza.
Approfittando della ripetizione dell'esame, come raccomandato da W.H.O. 2010, potrebbe eseguire approfondimenti importanti come:
-analisi della motilità 1a ora;
- test di selezione spermatica ("swim up");
- test di vitalità (eosina-test).

Poi:
l'ecocolordoppler è un esame importante ma è operatore-dipendente: sarebbe utile eseguirlo valutando anche il volume dei testicoli, si potrebbe così evidenziare e quantificare la differenza di volume riscontrata dal Suo urologo di fiducia.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Augusto Vercesi
24% attività
4% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2001
La semplice lettura dell'esame dello sperma offre solo una interpretazione statistica se si rimane al di fuori della specifica realtà clinica.
Lo stesso ragionamento vale per quanto riguarda la problematica del varicocele che è patologia molto frequente e che trova indicazione chirurgica solo dopo una logica selezione dei singoli casi.

Cordialmente