Utente 345XXX
Gentilissimi dottori, vi scrivo per avere informazioni riguardo ai prodotti a base di 5 htp. Qualche giorno fa, ho sentito in un programma televisivo un medico che parlava di prodotti a base di griffonia simplicifolia come ottimi aiuti per combattere le fame ed aiutare a dimagrire, per me sarebbe di ottimo aiuto, però ho dato uno sguardo su internet per avere maggiori iinformazioni ed ho notato che qualcuno li sconsiglia a causa di effetti collaterali molto gravi. Effettivamente il medico alla tv ha raccomandato di prendere prodotti SOLO a base di 5 htp o griffonia simplicifolia e non con altre sostanze,perché sarebbero quest'ultime a creare problemi. Voi cosa ne pensate? Potrei prenderlo? Vi ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non sono d'accordo con chi consiglia farmaci ad azione anti-fame per coadiuvare una dieta dimagrante e le spiego subito il perché!
L'eventuale riduzione dell'appetito ottenuta con farmaci può aiutarla ad accettare meno faticosamente la restrizione calorica favorendo una riduzione del peso durante il periodo di assunzione del medicinale stesso;
però questo ha un prezzo e cioè il giorno in cui se ne interrompe l'assunzione lo stimolo torna all'intensità iniziale e la riporta a mangiare di più e a recuperare in breve il grasso perduto, spesso in quantità maggiori a quelle di partenza.

E questo accade sistematicamente con tutti i presidi dimagranti/anti-fame, tanto a livello del sistema nervoso centrale quanto a livello metabolico o drenante...e senza parlare degli effetti collaterali a volte decisamente spiacevoli.
Solo affrontando e risolvendo a monte i motivi che la inducono ad un rapporto stressante con il cibo utilizzando una terapia integrata, possibilmente a base di omeopatici e omotossicologici, può rimuovere le frequenti cause di insuccesso e garantirsi un calo ponderale sano e duraturo. Per ulteriori dettagli consulti http://www.dietaconnettivale.com/

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dottor Ferrero Leone, innanzitutto la ringrazio per la sua risposta. Per quanto riguarda le cause che mi portano a mangiare, credo purtroppo di averle trovate da tempo e cioè: mangio per lo più per noia o quando sono particolarmente triste e se non erro, mi corregga lei se sbaglio, dopo i numerosi libri letti in materia credo dovrebbe trattarsi di fame emotiva, anche perché se durante il pomeriggio o dopo cena ho da fare non tocco cibo, ma nonostante io ne sia consapevole di questa cosa non riesco a controllarmi e non so proprio cosa fare, ecco perché cercavo qualcosa che mi aiutasse. Ora ho perso 5 kg in quest' ultimo mese, ma è stata molto dura ed il pensiero di sgarrare mi ha accompagnato per tutti i 30 giorni! Vorrei un figlio perciò devo dimagrire a tutti i costi....grazie per l' attenzione e mi scuso se mi sono dilungata troppo, ma forse parlarne mi fa bene.
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
parlarne le fa assolutamente del bene!
Dalle sue parole trapelano già dei possibili suggerimenti e senza far ricorso a farmaci!

<<<...mangio per lo più per noia o quando sono particolarmente triste...se durante il pomeriggio o dopo cena ho da fare non tocco cibo...>>>

Bene, cerchi il più possibile di occupare i momenti vuoti con qualsiasi cosa le possa fare piacere e...anziché convivere con il pensiero di "sgarrare", apprezzi costantemente il notevole risultato raggiunto in quest'ultimo mese (- 5 chili!!!) che le darà una forza notevole per continuare con successo!

E poi credo che la motivazione di diventare madre la debba sostenere notevolmente; alimenti il più possibile tutte le sensazioni positive relative a questo suo grande progetto e i chili si perderanno da soli!
Mi tenga aggiornato, sapere di dover "rendere conto" al medico aiuta moltissimo (e se il suo dietologo lo consente suggerirei sottovoce nei momenti più difficili un pezzetto di cioccolata fondente, successo garantito da tantissime pazienti).

Cari saluti.

[#4] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Dottore la ringrazio moltissimo per la sua gentilezza e disponibilità, ho però involontariamente dimenticato di dirle che non mi sta seguendo nessun dietologo, ma sto facendo la dieta da sola, questo perché ho seguito molto dietologi ed ho sempre fallito. È una dieta molto equilibrata dato che dopo le mie passate esperienze credo di aver capito il regime alimentare giusto, l' unico problema è avere la costanza di seguirlo! Ho dato uno sguardo alla sua dieta ed è molto interessante, peccato che lei si trovi a Roma ed anche se non siamo molto distanti, i miei impegni lavorativi purtroppo non credo mi permetterebbero di venire. Le farò sapere con piacere come prosegue. La ringrazio molto, cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Grazie a lei,
proceda con determinazione e mi tenga aggiornato!