Utente 357XXX
ho 46 anni e da visita oculistica mi hanno riscontrato "cataratta nucleare" al solo occhio destro. Le lenti in uso sono per entrambi gli occhi 7 gradi e 1 di astigmatismo. L'occhio destro ha un visus 2/10. Mi consigliano intervento che ho in programma ma mi chiedevo se dopo l'intervento con il recupero del visus occhio destro a 3 gradi circa non avrò problemi di equilibrio vista la differenza tra un occhio e l'altro. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.ma,
se rimangono non più di 3 diottrie di differenza il cervello non avrà problemi, in caso contrario dovrà portare una lente a contatto.

E' miope o ipermetrope?

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
SONO MIOPE . ORA ENTRAMBE GLI OCCHI DI 7 DIOTTRIE PIU 1 DI ASTIGMATISMO.
DOPO L'INTERVENTO ALL'OCCHIO DESTRO AFFETTO DA CATARATTA NUCLEARE SI PREVEDE 3 DIOTTRIE.
MENTRE OCCHIO SINISTRO INVARIATO A 7 DIOTTRIE
SONO 4 DIOTTRIE DI DIFFERENZA O SBAGLIO IL RAGIONAMENTO
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Il mio consiglio é quello di portare a zero l'occhio con cataratta e di inserire una ICL nell'occhio adelfo (intervento completamente reversibile).

In questo modo vedrà senza occhiali e non avrà problemi.
Nel caso, in futuro, maturasse una cataratta nell'altro occhio,, toglierà la ICL ed introdurrà una IOL che correggerà completamente la miopia.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Grazie molto chiaro e disponibile su