Utente 518XXX
Ho 38 anni, ho un problema di ipercolesterolemia familiare eterozigote e da 10 anni prendo Torvast, fino a dicembre 10mg adesso 20mg e nonostante questo il mio colesterolo totale non scende al di sotto di 240-250 ed LDL 150-160.
Premetto che circa un anno fa ho smesso per 3 mesi di assumere le statine e il col. mi è salito a 405.
Dovrei ulteriormente raddoppiare la dose e passare a 40mg ?

Ulteriore problema:
Da circa un anno ho dei problemi ad entrambi i tendini di achille nel senso che mi fanno male in un determinato punto e dopo i periodi di riposo (esempio il mattino) sembrano irrigiditi, potrebbero essere degli xantomi causati dal periodo di interruzione delle statine? se si, si possono curare ? posso praticare lo stesso attività fisica ?

Grazie



[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, sebbene sono passati più di tre mesi dalla sua richiesta, mi sembra comunque meritevole di una risposta. La terapia ipocolesterolemica si avvale attualmente anche di nuovi farmaci a duplice combinazione (contenenti ezetemibe) che lei potrebbe provare (sempre dietro approvazione del suo curante), mentre per quanto riguarda la sua patologia tendinea, pratichi dapprima una ecografia muscolare prima di svolgere una attività fisica impegnativa.
Cordialmente,