Utente 358XXX
Sono un ragazzo di 16 anni.. Ogni giorno ho dei dolori al petto parte sinistra che si espandono verso il braccio sinistro e ho il battito accelerato,mi viene un senso di vuoto dentro il cuore come se si fermasse. Dal 14 agosto fino ad ora ho avuto questi dolori al petto e al braccio e sono andato 3 volte in ospedale e ho fatto 3 volte l'elettrocardiogramma e un esame del sangue per gli enzimi, risultato 0. I dottori mi hanno detto che è tutta ansia ma io ogni giorno ho sempre dolori al petto come delle pugnalate al cuore e pressione al petto come se ti stesse passando un tram di sopra e il braccio sinistro me lo sento tirare con un po' di formicolio. Dopo questa cosa che mi succede non riesco più a fare niente non esco più con gli amici per paura di stare male fuori i miei dicono anche che sono dolori di crescita in fatti quando faccio lunghi respiri sento le ossa del petto centrale scricchiolare e quando cerco di sbadigliare non ci riesco mi blocco alla fine. In ospedale mi hanmo fatto anche visitare da una psicologa e mi ha insegnato delle goccie LEXOTAN 2.5 5 Goccie alle 8:00, 5 goccie alle 14:00 e 10 goccie alle 22:00.. Ma il dolore non mi calma. Chiedo urgentemente una risposta... GRAZIE..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
".....Chiedo urgentemente una risposta..." ????
I suoi sintomi non sono imputabili al cuore, come già le è stato detto...
Possono essere banali risentimenti muscolari...potrebbe provare ad usare un antinfiammatorio (ma per questo deve rivolgersi al suo medico di base).
Attenzione all'ansia o la prossima richiesta dovrà farla nell'area psichiatria....
Si tranquillizzi.
Saluti cordiali