Utente 358XXX
buonasera vi scrivo perchè è da parecchio che ho questo dolore forte al collo.
9 mesi fa ho fatto una radiografia della colonna cervicale. L'esito è il seguente : linearizzazione , tendente all'inversione della lordosi cervicale.
buona rappresentazione degli spazi intersomatici.
segni di spondilosi con iniziale rimaneggiamento osteosclerotico della limitante somatica. Non evidenza di lesioni ossee focali di natura litica o addensante.
ho seguito delle lezioni di posturale ma è servito a poco.. cosa consigliate?
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
L'inversione della lordosi non è di per sé una patologia :spesso è conseguenza della contrattura muscolare dovuta al dolore. Non è normale che ci siano segni di artrosi cervicale alla Sua età, ma per esprimere un parere è indispensabile vedere le immagini ma soprattutto averLa visitata. Non so chi Le abbia prescritto le "lezioni di posturale" ma prima di decidere qualsiasi terapia bisogna aver prima fatto la diagnosi. A distanza, senza sapere nulla nemmeno dei disturbi non si può dire di più : Lei scrive "ho questo dolore forte al collo" ma bisogna interrogarLa, ancora prima di visitarLa, per capire la sede esatta del dolore, la sua tipologia, le sue caratteristiche di intensità e durata, le modalità di insorgenza e di remissione, ecc oltre che come è comparso, da quanto tempo, che cure ha fatto, ecc, poi bisogna valutare le possibilità di movimento del rachide cervicale sui vari piani, ecc.
Consulti un ortopedico oppure un medico fisiatra per affrontare seriamente con lui un percorso diagnostico - terapeutico.
Cordiali saluti