Utente 358XXX
Buona sera a tutti, sono una mamma di 28 anni, a seguito di due cesarei mi sono ritrovata con una bella diastasi addominale e un ernia addominale, ho già effettuato un ecografia della parete addominale che conferma il tutto. Dopo aver avuto un consulto con un chirurgo mi sono state presentate due vie da seguire, intervento aperto con un taglio verticale x sistemare entrambi i problemi oppure intervento in laparoscopia per risolvere il problema dell ernia addominale. La mia domanda e' con la tecnica laparoscopica potrei risolvere contemporaneamente entrambi i problemi? Oppure, si potrebbe intervenire con un altro taglio tipo quello del cesareo ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
12% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Gentile Sig.ra, per dare risposte esaustive alle sue domande richiederebbe un accurato esame clinico per la valutazione non soltanto la diastasi dei muscoli retti e della ernia addominale concomitante ma anche per una valutazione della quantità di cute in eccesso che potrebbe essere rimossa con una sola operazione chirurgica che terminerebbe con una ferita chirurgica situata nella stessa sede del taglio cesareo..
In tutti i modi diversi sono gli approcci che si possono utilizzareper la risoluzione del suo problema.
In linea di massima in laparoscopia si potrebbero trattare emtrambe le lesioni tramite posizionamento di una rete protesica adeguata.
Disponibile per ulteriori chiarimenti invio distinti saluti.
[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
Ringrazio moltissimo per la pronta risposta. Facendo la rimozione della pelle in eccesso diventerebbe un operazione di chirurgia plastica o rimango comunque seguita da un chirurgo generale? Glielo chiedo in modo tale che se volessi nuovamente farmi valutare saprei con più precisione se fare una visita con chirurgo generale o chirurgo plastico..
[#3] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
12% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Gentile Sig.ra , tale intervento potrebbe essere fatto sia dal chirurgo generale( vari chirurghi lo eseguono) che dal chirurgo plastico sempre in convenzione con il SSN in quanto non trattasi di intervento puramente estetico ma funzionale ovvero per esigenza clinica ( ernia addominale + diastasi retti). Dipende però dal chirurgo generale se ha esperienza in addominoplastica.
Sempre disponibile per ogni altro chiarimento invio distinti saluti.