Utente 344XXX
Buongiorno..avrei bisogno di un consulto su una situazione,sono abbastanza impaurito,vengo al dunque:il mio problema principale è una tachicardia sinusale,e ultimamente sono aumentati anche gli extrasistoli,per tale motivo hos volto varie indagini :ECG,ecocardio,e holter 24 h dovre 4 mesi fa rilevava 9 extrasistoli ventricolari in 24 h,il punto sta nel fatto che se io mi trovo in condizioni di tranquillità,posso anche non avere un extrasistole tutta la giornata,ma in alcune situazioni codesti aumentano in maniera vertiginose:ieri mi è capitato di andare ad una festa,ero un po agitato perchè c'era una persona che mi interessava...si è scatenato il "tamburo",avvertivo varie extrasistoli e ciò mi provocava ansia e l'ansia aumentava ancora di piu gli extrasistoli,ne avrò avuti 20-30 in tutta la serata,addirittura ad un certo punto ne ho avuti 5 o 6 di fila....sono preoccupato,la mia unica domanda che vorrei porre:situazioni ansiogene e particolarmente emotive possono provocare tutti questsi extrasistoli?(a me basta qualsiasi situazione emotiva a procurararmeli),non soffro di crisi di panico o ansia,sono solo un tipo emotivo,e mi sembra che quest'emotività mi giochi brutti scherzi.....grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Assolutamente si.....
il suo reale problema è proprio l'ansia e non le extrasistoli, che nel suo caso sono benigne. Lei non ha bisogno di noi cardiologi, ma del supporto di uno psicologo, al quale le consiglio di rivolgersi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille Dottore(studio infermieristica),e le vorrei chiedere,se gentilmente mi spiega il meccanismo in cui lo stress emotivo,l'ansia generano extrasistoli,sempre se puo nei limiti di un consulto on-line,grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...attraverso l'attivazione adrenergica indotta dalle catecolamine (l'adrenalina)....
[#4] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Capisco Dottore,le parlo sinceramente,la mia paura è nata quando ho scoperto che un mio parente(non appartenente al mio gruppo strettamente familiare),soffre di displasia aritmogena...è come sintomo manifestava gli extrasistoli,è vero che ho eseguito un ecocardio negativo ma so che ciò non esclude al 100% la possibilità...cosa ne pensa'?
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...penso che gli studi da infermiere non l'aiutano....Lei non pensi a problemi che non ha...se avesse avuto la displasia aritmogena i colleghi che l'hanno seguita l'avrebbero sicuramente diagnosticata...
saluti
[#6] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Forse ha ragione lei Dottore,mi scusi un ultima domanda...ma questa patologia non si diagnostica con la RM cardiaca ?ho visto la storia di giocatori che erano controllati con ecocardio ,test da sforzo e poi sono deceduti per questo problema..
[#7] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi il discorso è complesso.....poichè non ci sono i presupposti perchè lei presenti una displasia aritmogena non è il caso di pensare che le faccia una lezione di medicina. Non vorrei essere frainteso, ma lasci fare i medici a chi svolge questa professione.
Sempre cordialmente
[#8] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille Dottore per tutta la disponibilità,se non le creo fastidi le vorrei porre un ultima domanda :come ho gia detto prima nell'holter di 3 mesi fa sono stati rilevati 9 extrasistoli ventricolari,e lo ricordo perchè in quella giornata ho avverito(due battiti ravvicinati)...ultimamente mi sta capitando un extrasistolia un po diversa,ovvero:sento un vuoto al petto e sento un battito che viene a mancare per circa un secondo,secondo lei questo tipo di extrasistolia potrebbe essere sempre ventricolare o sopraventricolare,e quindi diversa dall precedente?la ringrazio molto.
[#9] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Scusi, ma lei pone domande che non hanno nulla di razionale e "ruotano" sempre intorno allo stesso problema.....Quello che chiede non può avere una risposta, perchè non è da quanto riporta che si può stabilire se un'extrasistole sia sopra o ventricolare e comunque non cambierebbe quanto le ho già detto....credo proprio che il suo reale problema sia l'ansia e con questo ritengo di aver concluso la mia consulenza.
Saluti