Utente 358XXX
Salve,
sono un ragazzo di 20 anni e soffro di una lieve curvatura del pene in erezione.
All'inizio della pubertà, durante le prime masturbazioni (11-12 anni) ricordo come l'asta fosse perfettamente diritta.
Purtroppo il problema si è presentato improvvisamente dall'età di circa 13/14 anni, senza la comparsa di nessun altro sintomo particolare.
La situazione mi ha creato un certo disagio, tant'è che poco tempo fa mi sono rivolto, preoccupato, ad un andrologo.
Preciso di non aver mai avuto rapporti sessuali.
Il medico visionando delle autofotografie ha diagnosicato un recurvatum congenito, ha constatato l'assenza di placche al pene e mi ha rassicurato sul fatto che la curvatura non potessi creare problemi nei rapporti.
Mi permane tuttavia un dubbio: è possibile che il problema sia d'origine congenita anche se ricordo di non averne per nulla sofferto nel periodo iniziale dell'adolescenza?
Esiste la possibilità che possa essere sorto in seguito ad un lieve trauma del quale non ricordo oppure una qualche malattia?
Ringrazio in anticipo per la cortesia e la disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

è stata fatta una valutazione completa ecografica dei corpi cavernosi e spongiosi?

Risenta ora il suo andrologo di riferimento nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dr. Beretta,

la ringrazio per la rapidità di risposta e la professionalità.
Preciso che l'andrologo non mi ha prescritto ulteriori esami, forse per l'assenza di altri sintomi. Lo ricontatterò a breve.

In linea teorica è quindi possibile che la curvatura congenita si manifesti non dalla nascita ma ad un certo punto dello sviluppo?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se la curvatura è congenita la tendenza c'è dalla nascita ma con lo sviluppo puberale può a volte diventare più visibile.

Ancora un cordiale saluto