Utente 262XXX
Salve a tutti scrivo qui perche non riesco a risolvere questo problema che mi sta compromettendo la vita di ogni giono...a parte la bradicardia e la sensazione che il cuore batta in maniera esitante e che sembra che per fare un battito si sforzi quando vado a correre ad esempio appena arrivo in salita e lo sforzo é maggiore i battiti diminuiscono come ho anche visto dal c ardiofrequenzimetro sento che ogni 2 o 3 normali ne ho qualcuno caotico e alterato fino a quando non mi fermo..li il cuore é come se si sbloccasse e comincia a battere forte e regolare.. perche succede tutto questo?non riesco a continuare a correre perche mi sento un vuoto nella costola destra che mi tira fino al collo.. ho fattoml'ecocardiogramma ed e tutto ok elettrocardiogramma da sforzo anche quello ma com'é possibile che questi rallentamenti non vanno via?
[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Se ha fatto un ecocardiografia e un test ergometrico e sono risultati normali, cio' che sente non h alcun importanza. Avere qualche extrasistole durante lo sforzo non è un problema. Se il test ergometrico lo ha appena eseguito non c'è ragione di ripeterlo se invece lo ha fatto da un po di tempo lo può' ripetere e se risulta normale chiudere definitivamente il problem
Stia tranquillo
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta...da un elettrocardiogramma a risposo piu volte e uscito un blocco di branca a cui hanno sempre dato poca importanza...ho letto che pero di una displasia aritmogena destra che é caratterizzata proprio da blocco di branca...questo mi ha spaventato molto ma se avevo questa patologia dall'ecocardio sarebbe risultato?