Utente 344XXX
Salve, qualche mese fa ho sofferto di attacchi di panico e di conseguente tachicardia, adesso a distanza di mesi, sono finiti gli attacchi di panico ma ho comunque degli attacchi d'ansia-ansia generalizzata e questo mi provoca tachicardia, quasi tutti giorni. I battiti non superano i 110 bpm, ma sono comunque spaventato che la natura possa essere cardiaca e non "psicologica", tempo fa feci come controllo elettrocardiogramma,radiografia del cuore( non mi ricordo se si chiami cosi) e holter 24 ore, risultò tutto nella norma apparte un paio di extrasistole.
Nonostante questo sono preoccupato perchè questa tachicardia anche se lieve si presenta quasi tutti i giorni, mi chiedevo quindi se poteva essere dannosa per il cuore oppure no. Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
La tachicardia è la rispsota fisiologica alle crisi di ansia. Non può annullarla. Si limiti a ignorarla e cerchi di affrontare e risolvere il problema dell'ansia con un buon medico
saluti
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Grazie della rapida risposta ma alla domanda: è dannosa per il cuore, devo considerarla come un no?
[#3] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
OVVIAMENTE
[#4] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2014
Adesso sono più tranquillo, grazie di nuovo