Utente 358XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni.Eseguendo un elettrocardiogramma mi hanno dato questa risposta :" elevati voltaggi del QRS nelle deviazioni precordiali con anomalie della ripolarizzazione ventricolare (da ripolarizzazione precoce ?)".
A seguito di questa risposta mi sono sottoposto ad un ecocardiogramma dove mi è stato diagnosticato :" normali diamentri atrio ventricolari e spessori. Contrattilità globale e segmentaria conservata. Calibro radice aortica ai limiti alti per body mass index (35/36 mm ). Valvola aortica normotricuspide con verosimile rafe accessorio con secondaria insufficienza valvolare aortica di grado lieve. Nulla a carico del pericardio. "
Ora vorrei sapere da voi se è qualcosa di grave, se ho bisogno di terapie e a cosa posso andare incontro.
Vorrei sapere se devo attuare una prevenzione, degli accorgimenti per evitare che il problema peggiori. Io svolgo anche un attività sportiva agonistica, posso tranquillamente continuare o meglio interrompere per evitare sforzi eccessivi?
Spero di ricevere al più presto una vostra risposta per chiarirmi le idee. Grazie per la vostra disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
non c'è motivo di preoccuparsi eccessivamente. Il grado della sua insuffcienza valvolare ci permette di stare tranquilli. Faccia una vita normale, non ha bisogno di particolari precauzioni, se non seguire l'evoluzione del probelma nel tempo con un ecocardiogramma annualmente (anche se può restare tutto fermo nel tempo). Ovviamente eviti sforzi fisici di grado tale da metterla in difficoltà eccessiva nell'eseguirli.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la disponibilità.