Utente 744XXX
Mio fratello ha un problema fibrillazione atriale con prolasso della valvola mitrale. Qui la mia domanda: può praticare attività sportiva in particolare corsa( circa 12-14km al giorno) nonostante questo problema? Chiedo a voi poichè lui non si decide a fare un controllo dal medico. Grazie in anticipo Nicola Razza
NB: il soggetto in questione ha 33 anni.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Una attività fisica moderata e sotto scrupoloso controllo medico non presenta particolari controindicazioni,ma va assolutamente valutato il problema della fibrillazione e della valvola perchè se sottovalutati possono dare degli esiti anche molto gravi,il consiglio è pertanto più che chiedersi se si può fare la corsetta quotidiana o meno di andare dritto dal cardiologo per effettuare gli accertamenti e le cure del caso non sottovalutando questo problema prima che dia origine a conseguenze davvero spiacevoli e a volte irreversibili.
Cordiali saluti