Utente 358XXX
Buonasera sono Jessica...ho 20 anni e da circa 3 anni ho paura che possa venirmi un infarto...vi spiego il perché:4 anni fa mio zio è morto d'infarto all'età di 38 anni e da una settimana circa aveva mal di schiena...ora mi chiedo:io a volte ho battiti accellerati appena faccio un minimo sforzo,ho piccoli doloretti nella parte sinistra del cuore,ho continua ansia ultimamente....ma si può morire a 20 anni di infarto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile signorina,
È molto difficile alla sua eta morire di infarto.
Ed i dolori che elimriferisce sono totalmente atipici per angina.
Per ciò che riguarda lo zio...è sicura che sia stato infarto e non un aneurisma dissecante dell aorta? È stata eseguita l autopsia?
Si tranquillizzi.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille dottore.eseguirò lo stesso degli esami al cuore per vedere se è tutto nella norma...li eseguii già 2 anni fa e dalle analisi ed ecg non risultò nulla di grave...stavo perfettamente bene...
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh a vent anni si sta bene
Concordo
[#4] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
Volevo chiederle un'altra cosa: le normali analisi,potrebbero indicare se c'è qualcosa che non va al cuore?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Deve solamente tranquillizzarsi
[#6] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
Ed il fatto che io a volte abbia dei leggerissimi formicolii alla mano sinistra cosa significa?
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Che è ansiosa .
Arrivederci