Utente 163XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 19 anni e da un anno ho rapporti con la mia ragazza, premetto che non ho mai avuto problemi di nessun tipo li sotto, forse un frenulo non troppo lungo, e una fimosi superata in adolescenza, ma nulla altro.
La mia ragazza ha avuto una "vaginite" a causa di un abuso di saponi, e si è fatta tutte le analisi pap test compreso, e non risultava nulla, infatti con i lavaggi ha risolto, anche se il medico ci ha fatto prendere per precauzione il diflucan (si scrive cosi, insomma l'antimicotico), tutto questo tra fine luglio e inizio agosto.
Ma 2-3 settimane fa abbiamo fatto sesso (lei aveva anche il ciclo) e due giorni dopo ho sentito un enorme prurito, mi sono lavato con l'acqua e ho diciamo immerso l'amico in una sostanza chiamata propolis, il prurito era andato via, ma era rimasto un pò di gonfiore e sensibilità sopratutto al frenulo. Ho però notato un cambiamento, il frenulo infatti ora è tipo "punteggiato, tipo puntini bianchi molto piccoli e dal frenulo fino a 1/4 di pene parte una specie di filetto gonfio, che se tocco sento sensibile, non mi fa male, e da allora fino ad oggi era sparito il prurito, ma oggi è tornato, ho fatto la stessa cosa e si è di nuovo attenuato, ma resta il fatto che ho questa striscia sul frenulo, cosa è? Devo preoccuparmi? Non posso aver contratto nulla, ho solo fatto sesso (si senza precauzioni) con la mia ragazza, ma lei dalle analisi era pulita (le ho viste personalmente) e io ho fatto sesso solo con lei da 1 anno, sapreste dirmi cosa ho?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a questo punto,analogamente alla ragazza,esegua un tampone del secreto balanico e segua i consigli dello specialista reale.Cordialità.