Utente 772XXX
Salve, sono già due volte che dopo polluzione notturna ("sogno bagnato") con il pene in erezione e un dolore al testicolo abbastanza fastidioso, tant'è che sento il bisogno di far "afflosciare" il pene e dopo che ció avviene il dolore scompare. A cosa puó essere dovuto ció? Premetto che ho 19 anni, ho il pene un pó incurvato ma non credo di essere affetto da IPP perchè non riscontro problemi erettivi, sono stato operato di varicocele al testicolo sinistro all'età di 9-10 anni, che sono vergine e non mi masturbo.
Attendo una vostra risposta e vi ringrazio in anticipo.
Daniele

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a fronte dell'intervento di varicocelectomia subito in eta' molto precoce...vedo che le Sue conoscenze,teoriche e pratiche,sull`apparato genitale,riproduttivo e sessuale,sono al palo...Prima di entrare in confusione con autodiagnosi di inclusione o esclusione verso patologie molto complesse (IPP...),mi rivolgerei al medico curante al fine di aderire ad una delle tante campagne di prevenzione andrologica o di prenotarsi una visita andrologica presso le strutture pubbliche o private della Sua Citta'.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 772XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio della risposta e seguirò certamente il suo consiglio, ma per quanto riguarda il dolore al testicolo di cui le parlavo cosa potrebbe essere?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore,

può capitare che un giovane che ancora non ha avuto l'opportunità di avere rapporti sesuali completi capiti di avere una eiaculazione (polluzione notturna) in occasione delle fisiologiche erezioni che avvengono nel corso del sonno.
Le contrazioni muscolari che vengono indotte dalla eiaculazione possono coinvolgere anche i funicoli spermatici determinando sensazioni "fastidiose" al testicolo.
Nulla di strano o patologico.
Comunque potrebbe essere la occasione per farsi vedere da un andrologo
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 772XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio Dr. Pozza, mi ha tranquillizzato non poco. :-)