Utente 358XXX
salve ho 18 e anni e da un anno e mezzo che ho una fistola sacro coccige e da un po che e uscito un piccolo foro li vicino alla fistola a me non fa male ma ho sentito dire che puo toccare anche l osso e si puo perdere l uso delle gambe e vero? puo arrivare a l osso ?
e se non la opero visto che ho paura escono sempre più di fistole ? cosa succede se non mi opero ? alcune volte esce del liquido giallo e all inizio usciva sangue cos e? grazie in anticipo della risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La fistola sacro-coccigea è una complicanza di un ascesso sacro-coccigeo, che a sua volta è una complicanza di una cisti sacro-coccigea. Sembra dunque che per complicanze successive il suo problema sia andato parecchio avanti. Molte delle sue paure sono infondate, ma questo non vuol dire che lei possa continuare a vivere senza far nulla per questa malattia, che senz'altro non le rende facile la vita di tutti i giorni...
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
dott. Stefano Spina la fistola che ho io e aperta non significa niente ? perché ho sentito che alcune persone l hanno chiusa tipo come fosse un brufolo e più semplice fare l operazione ? e posso anche non operarmi visto che non mi da fastidio? grazie in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La fistola è aperta per definizione. A volte si può chiudere per brevi periodi ma se l'infezione continua ad alimentarla necessariamente si riaprirà.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
grazie delle informazioni dott. Stefano Spina volevo chiedere una sola domanda si possono fare sforzi con questa malattia ? io sto per inziare a fare palestra si puo fare o il problema puo peggiorare con sforzi e attività fisica? anche se a me non mi porta dolore
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
No, l'attività fisica non comporta peggioramenti della malattia. Al limite può aumentare il rischio di infezione e conseguente perdita di liquidi più che altro per via del sudore che andrebbe ad irritare la regione.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
a ok grazie allora non porta dolori alla schiena anche senza fare sport?
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Alla schiena cosa intende? Nella parte molto bassa potrebbe causare dolore...
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Prof. Luigi Basso
24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Qualora dopo la visita le venisse confermata la cisti coccigea, questa andrà tolta, ma non tanto perchè possa "toccare anche l'osso e si puo perdere l'uso delle gambe" (sue parole), quanto perchè le potrebbe causare continue e ripetute infezioni.
Quindi, a quanto già ottimamente esposto dal collega, per l'intervento le consiglio di prendere anche in considerazione (e di discuterne con i chirurghi di sua fiducia dopo che questi l'avranno visitata) la possibilità di interventi mini invasivi, tipo la tecnica di Bascom, eventualmente secondo la variante modificata da Gips.
Cordiali saluti.