Utente 172XXX
Buongiorno, attualmente sono affetto da dermatite acuta che interessa labbra (gonfiore, screpolature, tagli, croste) e parte del viso (gonfiore con croste e perdita di liquido). L'anamnesi del medico di base è di herpes zoster. Mi ha dato da assumere del cycloviran 400 e domani mattina farò una visita dal dermatologo per approfondire . Nel frattempo ho fatto anche degli esami del sangue. E' possibile alla base di tutto questo vi sia un calo delle difese immunitarie? Circa un mese fa ho fumato dalla stessa sigaretta di un ragazzo che non conoscevo, ma che poi ho scoperto fosse uno zingaro e con probabile scarsa igiene personale. Ho il dubbio che tutto sia partito da li, e che possa rischiare di aver contratto qualche tipo di epatite.
Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Un «calo delle difese immunitarie» può giustificare una riattivazione dell'Herpes zoster.
Riguardo l'esposizione che avrebbe associato all'evento, dubito che esista effettivamente una relazione.
Stiamo comunque costruendo ipotesi su altre ipotesi. Chi ha potuto effettuare una valutazione diretta può dare indicazioni senz'altro molto più utili.
Saluti,