Utente 354XXX
Buonasera, mia madre è una donna di 85 Anni, a cui è stata riscontrata una Insufficienza Aortica di grado severo ed Ectasia Aortica. Inoltre ha il Ventricolo sx dilatato ed ha una insufficienza valvolare Tricuspide e Mitralico di grado medio. Ora vorrei chiedere se per una persona di questi Anni è consigliabile/sconsigliabile l'intervento chirurgico per la sostituzione valvolare dell'aorta. La coronografia ha rilevato che le coronarie sono libere. Pesa 44-45 Kg, ha 180.000 di Piastrine e un po' di Anemia. Sostanzialmente altri valori del sangue sono nella norma e soffre di pressione tendenzialmente alta (140-40) la seconda è sempre bassa presumo che sia dovuto alla insufficienza valvolare aortica. Non ha diabete. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Fondamentale sarebbe conoscere i sintomi, le condizioni generali della signora, le copatologie e la funzione ventricolare sinistra.

L'insufficenza aortica, l' ectasia dell'aorta ascendente e la presumibile piccola superficie corporea immagino possano rendere complicato un approccio differente da quello sternotomico o al massimo transapicale.

In ultraottantenni in buone considizioni generali ma sintomatici, il trattamento della valvulopatia aortica, è percorribile.

Fondamentale sarebbe valutare di persona la paziente per prendere congiuntamente la decisione sul da farsi.

GI