Utente 354XXX
Buonasera, mia madre è una donna di 85 Anni, a cui è stata riscontrata una Insufficienza Aortica di grado severo ed Ectasia Aortica. Inoltre ha il Ventricolo sx dilatato ed ha una insufficienza valvolare Tricuspide e Mitralico di grado medio. Ora vorrei chiedere se per una persona di questi Anni è consigliabile/sconsigliabile l'intervento chirurgico per la sostituzione valvolare dell'aorta. La coronografia ha rilevato che le coronarie sono libere. Pesa 44-45 Kg, ha 180.000 di Piastrine e un po' di Anemia. Sostanzialmente altri valori del sangue sono nella norma e soffre di pressione tendenzialmente alta (140-40) la seconda è sempre bassa presumo che sia dovuto alla insufficienza valvolare aortica. Non ha diabete. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Fondamentale sarebbe conoscere i sintomi, le condizioni generali della signora, le copatologie e la funzione ventricolare sinistra.

L'insufficenza aortica, l' ectasia dell'aorta ascendente e la presumibile piccola superficie corporea immagino possano rendere complicato un approccio differente da quello sternotomico o al massimo transapicale.

In ultraottantenni in buone considizioni generali ma sintomatici, il trattamento della valvulopatia aortica, è percorribile.

Fondamentale sarebbe valutare di persona la paziente per prendere congiuntamente la decisione sul da farsi.

GI