Utente 358XXX
Salve. Sono una ragazza di diciotto anni e ieri, facendo ginnastica a scuola, ho preso una storta, procurandomi una "frattura lievemente scomposta margine infero interno scafoide tarsale destro" (dicitura copiata dal referto del pronto soccorso). Al pronto soccorso mi hanno ingessato la gamba, dicendomi che devo tenere il gesso venti giorni. Navigando su internet ho visto letto di possibile necessità di intervento chirurgico, e chiedevo conferma della terapia assegnatami. Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Per decidere bisogna prima aver fatto la diagnosi, e per fare la diagnosi bisogna sempre aver visitato il paziente, vedere le rx e, solo se occorre, fare altri accertamenti. La sola lettura del referto non consente di stabilire se Lei debba essere operata. Se teme che il trattamento proposto non sia appropriato, la sola cosa da fare è consultare un altro ortopedico esperto in Traumatologia che guardi le rx e decida se debba fare altri accertamenti, dopo di che sarà in grado di confermare o smentire la scelta dei colleghi, e se deciderà che vi è indicazione chirurgica La opererà, se Lei è d'accordo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
Le rigrazio lo stesso. Salve