Utente 290XXX
Gentile dottore,
sono stata operata di protesi di revisione anca dopo dieci anni per una mobilizzazione dell'anca sono passati tre mesi, ho fatto controllo radiografico e risulta calcificazione nella zona trocanterica e ciglio cotolideo e possibile che si siano formate nel giro di tre mesi o sono quelle precedenti all'intervento visto che erano presenti sempre nella stessa zona .
Le chiedevo anche se e normale che a tre mesi ho dolore al gluteo quando mi alzo da seduta per un secondo non riesco a camminare e ho ancora poca forza nel muscolo e zoppia.
Grazie mille
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Emanuele Caldarella
48% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Gentile utente,

è possibile che le calcificazioni si siano formate nel giro di tre mesi: in genere si formano nei primi 45 giorni dopo d'intervento.

TUTTAVIA NON E' POSSIBILE:

1) Nè capire se le calcificazioni di cui parla il radiologo c'erano già prima: bisogna confrontare le due immagini
2) Nè capire se il Suo disturbo dipenda dalle calcificazioni o da altro.

Inoltre, il dolore che Lei descrive si chiama "dolore allo start-up" ed è assolutamente da rispettare. Eviti gli sforzi, e se ha abbandonato le stampelle ne riprenda ALMENO una.
Senza visitarLa è impossibile dirlo con certezza, ma tale dolore può anche essere indicativo di un ritardo di integrazione della protesi, quindi va monitorato con attenzione.

Distinti saluti