Utente 357XXX
Salve, praticamente 20 giorni fa mi sono recato dall'urologo perchè avvertivo una sensazione costante di eiaculazione. Il medico mi ha detto che si trattava di una piccola infezione e sto assumendo il permixon ogni giorno. La situazione è megliorata peró ora presento un'ansia nel momento in cui mi appresto ad un rapporto sessuale. Infatti presento un'erezione discontinua durante tutto il rapporto. Ció non fa altro che peggiorare la mia condizione di ansia. Non ho mai avuto problemi di erezione fino a questo momento e ció mi rende abbastanza triste nella paura di non superare questo momento. Ho fatto anche vari esami come eco doppler testicola spermioxultura urino cultura e tampone uretrale e non ho alcun tipo di infezione. Non so tutta quest'ansia da dovr proviene. Forse dalla sensazione di eiaculzione che presento mi blocca? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Vedrà che togliendo la componente infiammatoria si ridurrà lo stimolo eiaculatorio anticipato e migliorerà di conseguenza la componente erettile
Talvolta può essere utile un colloquio con sessuologo clinico
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta, peró praticamente lo stimolo di eiaculazione è come se si fosse tolto, peró non riesco più ad avere un'erezione per un rapporto sessuale. Dalla prima volta che mi è accaduto ció ho un'ansia perenne in tutta la giornata e non va via, in più nel riprovare il rapporto sessuale e notare che mi riesce proprio difficile a raggiungere un'erezione non fa altro che alimentare ancora di più la mia ansia. Da premettere che prima non ho mai avuto alcun problema. Ho solo paura che questo blocco mi stia davvero portando in depressione. Grazie mille per una futura rispostA.