Utente 359XXX
Salve,sono un ragazzo di 18 anni attanagliato da molteplici dubbi...premettendo che non ho mai avuto un rapporto sessuale mi baso sui tempi di "masturbazione" che quando aiutati da materiali "spinti" può portarmi all'eiaculazione anche dopo pochi secondi e questa situazione già mi preoccupa da tempo.
Il problema mi si è ripresentato quando avendo atteggiamenti intimi con la mia ragazza (da vestiti) l'eiaculazione è arrivata velocemente,mettendomi in forte disagio.
Vorrei capire da cosa dipende questo problema e se,quindi, si tratta di EP,ed inoltre se in caso di rapporto sessuale vero e proprio le cose cambierebbero.
Vi ringrazio dell'attenzione!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' insorgenza della eiaculazione precoce può essere questa e come tale va trattata. Non credo che in un rapporto sessuale le cose cambierebbero. Consiglio di farsi vedere da collega per vedere che non vi siano alterazioni ormonali o neurologiche, anche se la modalità di presentazione è pioù per problema psicogeno. Ma serve una visita pèer assicurarsene ed impostare terapia ad hoc.
[#2] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
Quindi da quanto mi ha detto il problema,come temevo c'è,vista la mia età sono ancora dipendente dalla mia famiglia e non credo sia il momento di parlarne con la mia famiglia...tuttavia è mia intenzione sottopormi alla visita da lei consigliatami,le chiedo un consiglio su chi consultare e,sperando di non sembrare maleducato,quanto può costare tale visita.
La ringrazio in anticipo.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Esiste un sistema sanitario nazionale: vada dal suo medico e chieda impegnativa per visita andrologica e poi la prenoti alla ASL. con pochi euro se la cava
[#4] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
chiedo scusa se può sembrare una domanda stupida,ma mi chiedevo se questo tipo di problema peggiora col passare del tempo o eventualmente visto che essendo ancora giovane può risolversi da sè.
Grazie in anticipo e scusate l'ignoranza...
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Se lo sapessi, sarei indovino.