Utente 233XXX
Salve Dottore,
Sono un ragazzo di 20 anni. Questa mattina già dal risveglio avevo un grandissimo giramento di testa e così, pensando che fosse la pressione bassa, ho fatto colazione regolarmente mangiando 2 cornetti. Dopo circa 30 minuti il giramento sembra essersi calmato e decido di andare a lavoro (lavoro in una clinica ospedaliera privata e faccio l'ausiliare) e arrivato sul posto inizio a fare due letti e la testa continuava a girare sempre tanto che ho chiesto aiuto all'infermiera che ha provveduto subito a misurare la pressione arteriosa che ha dato come valore 140, e quindi in ipertensione, e frequenza cardiaca a 100. Così decidono di eseguire un ECG (se richiesto posso allegarlo) ma li è tutto apposto e hanno deciso di procedere con la Soluzione Fisiologica da 500 e mi hanno fatto distendere sul letto fino al termine di esso. Il giramento di testa sembra placarsi fino a quando non mi rialzo e cammino nuovamente. Mi misurano nuovamente la pressione che è scesa a 120. I medici che mi hanno controllato e visitato hanno detto che la causa può essere una tensione o dispiaceri. Io fortunatamente sono sempre in buona salute e non ho quasi nulla. Né problemi ai reni (come accennato dal dottore) né altri tipi di problemi. Adesso mi hanno chiesto di presentarmi nuovamente domani mattina a digiuno per farmi un prelievo e analisi e oggi dovevo bere molti liquidi e mangiare leggero. La mia domanda è specifica per togliermi questo dubbio per la causa e/o provenienza di questo giramento improvviso al risveglio, e se c'è da preoccuparmi vista l'età che ho. Un altro dubbio che mi sorge è per il fatto degli sbalzi di temperatura che ha causato il problema dato che nella mia città fa caldo e freddo in questo periodo e nell'ambiente in cui lavoro abbiamo il climatizzatore acceso ed andando nel corridoio o nelle stanze dei pazienti si sente la differenza di temperatura.

Grazie in anticipo per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
140 mmHg di pressione sistolica NON è certo ipertensione e non capisco perché le abbiano infuso fisiologica....
La FC di 100 bpm è facilmente spiegabile con il suo stato ansioso.
Per ciò che riguarda i capogiri non mi fascerei la testa e aspetterò un po. Se dovessero peggiorare si faccia visitare da un otorino.
PS le consiglio di non pensare di alzare i valori pressori con i cornetti....
La saluto