Utente 313XXX
Salve, il mio problema a glande scoperto è il seguente:
a contatto con un corpo esterno qualsiasi (mani, acqua, etc), se questo avviene in modo delicato nemmeno mi accorgo che sta accadendo (eppure suppongo che dovrei sentire qualcosa, come se toccassi qualsiasi altra parte del corpo.
Se invece il contatto avviene in maniera più irruenta, come per esempio il getto della doccia facendola uscire ad alta pressione, sento dolore.
Altro problema si verifica durante un rapporto orale. Infatti in questo caso ho la prima sensazione in alcuni momenti, la seconda in altri. Praticamente mi rendo conto che un rapporto orale a me non fà impazzire, e anzi mi provoca ben poche sensazioni.
Per "fama", so che un rapporto orale dovrebbe piacere.

Premesso ciò non riesco neppure a capire se mi trovo di fronte a ipersensibilità (dolore) o iposensibilità (non sento nulla), e se ho qualche problema o meno.
Ho fatto delle visite mediche, ma oltre a darmi una crema (lenivita?) mi hanno detto che non ho alcun problema. Spero vivamente di trovare qui una risposta.

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non sarà il web a chiarire un problema così personale,variabile nelle sue manifestazioni.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Ma i "comportamenti", le sensazioni, sono quelli che normalmente si dovrebbero avere?
Perché già avere conferma che c'è qualcosa che non va, o che va tutto bene, per me sarebbe importante.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...dinanzi a sensazioni soggettive e nella impossibilità di poter vedere di persona,ogni giudizio telematico rimane un esercizio di fantasia.Cordialità.