Utente 359XXX
salve a tutti.. sono alquanto seccato da questa mia situazione..
io e mia moglia abbiamo difficoltà ad avere figli e stiamo optando per una fivet solo che tra i vari analisi c'è questo maledetto esame che risulta sempre positivo..
- eseguito la prima volta nel luglio 2012: positivo all'ureaplasma urealyticum.. dall'antibiogramma abbiamo identificato l'antibiotico più idoneo (claritromicina) e via con la cura..
- eseguito la seconda volta in agosto 2012: positivo ancora ma allo staphylococcus aureus, antibiogramma, antibiotico (amoxicillina+acido clav.) e via con la cura
- eseguito la terza volta in settembre 2012: positivo ancora e questa volta ambo (protheus mirabilis e klebsiella pnaeumoniae), antibiogramma, antibiotico (ciprofloxacina) e via con la cura
- eseguito la quarta volta in ottobre 2012: positivo ancora all'e.coli, antibiogramma, antibiotico di rito e via con la cura..

dubbio: faccio un urinocoltura e risulta negativa.. per la spermiocoltura mollo per un po' di tempo (più per stanchezza ormai) nella speranza che dopo il quarto ciclo di antibiotici ci sia una negatività.. nel frattempo anche mia moglia esegue dei controlli con il tampone vaginale con esito negativo..

- eseguito la quinta volta in aprile 2014: positivo e questa volta è un terno di protheus mirabilis, pseudomonas cepacia e staf. albus, antibiogramma, antibiotico e terapia..

- visita medica da urologo amico dove mostro i vari referti e suggerisce di cambiare laboratorio, non si sa mai ci potrebbe essere un rischio di contaminazione e quindi non sono io.. ma nel frattempo mi da una terapia un po' più lunga della classica settimana di antibiotici con difaprost e levoxacin per 3 mesi (1 settimana al mese)

- ultima spermiocoltura (la sesta) in laboratorio diverso a settembre 2014: positiva ancora, domani saprò a quale batterio dato che sono in attesa di antibiogramma!

il tutto contornato dal fatto che io sto e sono sempre stato benissimo, nè bruciori, nè dolori, nè febbre, nè stitichezza, nulla apparte il fatto che a breve diventerò luminescente e mia moglia fra 1 settimana inizia la terapia per la fivet e io vorrei stare al 100% per non farla fallire x causa di questa "infezione"!!!

a - i - u - t - o

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a mio parere,se non viene specificata la carica batterica,cioè il numero di colone riscontrate,l'esame colturale perde gran parte del suo valore.Inoltre,non riferendo alcuna sintomatologia urogenitale ed essendo negativa la visita specialistica,seguirei i consigli dello specialista di riferimento.Ci aggiorni,se ritiene,quando avrà l'esito deleultime analisi.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
la ringrazio della risposta Dr. Izzo, ho controllato i vari referti e tranne il primo (che dice UFC/prel: > 10^3) in tutti gli altri leggo solo: "..positiva per numerosi grammi di.." altri dati numerici non ce ne sono..

riguardo l'ultima spermiocoltura positiva mi sono fatto anticipare telefonicamente dal medico quale fosse il batterio di turno ed è l'enterococco.. e come cura 1 compressa per 5 giorni di ciprofloxacina 1000 a rilascio modificato.. e poi si ripete.. di nuovo..