Utente 359XXX
Buonasera,

Sono un ragazzo di 27 anni e da 40 giorni accuso dei dolori al petto. Più che dolori sono fastidi, a volte costanti, a volte si manifestano come se fossero dei pizzicotti soprattutto dopo uno sforzo fisico. Premetto che soffro anche di extrasistoli, che nell'ultimo periodo non mi danno tregua, che si manifestano soprattutto nel periodo estivo, e che ultimamente mi si presentano principalmente quando sono seduto o disteso. Circa un anno e mezzo fa ho fatto elettrocardiogramma, ecocardiogramma ed elettrocardiogramma sotto sforzo, ed il mio cuore è risultato essere sano. Adesso ho paura di fare tutto, non vado più in palestra, non vado a correre o a giocare a calcio, cose che fino a 2 mesi fa facevo tranquillamente senza problemi e senza accusare alcun sintomo, ogni tanto misuro la pressione che rimane stabile sui 115/60 con 50/60 battiti al minuto. So che devo ripetere i test, e lo farò tra un paio di settimane, ma nel frattempo non so dove sbattere la testa, vivo con troppa paura e preoccupazione che possa succedermi qualcosa da un momento all'altro. La mia domanda è questa: a cosa potrebbero essere dovuto questo dolore al petto? Possibile che le extrasistoli, che ho da anni, e che ultimamente mi si presentano in maniera aggressiva come non era mai successo, abbiano danneggiato in qualche modo il cuore? Questi "pizzicotti" nella parte sinistra dietro la schiena e alla sinistra del seno sono sintomo di qualcosa?

Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
extrasistoli non possono averle causato nulla se non il fastidio di averle. I sintomi dolorosi che riferisce non sembrano correlabili a problematiche cardiache. Considerando la sua eta' e i pregressi esami normali non vedo motivo di sospettare un origine cardiaca dei sintomi che lei riferisce. In ogni caso facendo un ecocardiogramma ed un ECG Holter potrà' fugare in modo definitivo qualunque dubbio
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille dottore, non vorrei rubarle altro tempo ma vorrei chiederle una cosa riguardo le extrasistoli: Fino ad ora mi si presentavano come il classico battito mancato ed il cuore che ripartiva successivamente. In questi giorni invece mi capita come se ci fosse un battito tra due battiti normali, cioè 3 battiti veloci e poi la frequenza torna normale. Anche questa è un extrasistoli o dovrei cominciare a preoccuparmi?

Grazie ancora.