Utente 359XXX
Buongiorno, il 2 Settembre in seguito a una forte botta, ho riportato un'infrazione della falange prossimale del mignolo della mano sinistra. Ora, tra due giorni ho la rimozione della stecca di z (21 giorni) e successiva radiografia di controllo. Mi chiedevo cosa devo aspettarmi alla rimozione della stecca: c'è la possibilità che le due dita (anulare e mignolo) siano irrigidite? Si consiglia fisioterapia in caso d'infrazione? Sono un istruttore fitness e insegno in alcune classi di BodyPump (una sorta di Total body, per intenderci) in cui uso bilancieri, dischi di ghisa, manubri per svolgere gli esercizi. Posso ripartire subito con le lezioni?

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

all'inizio certamente avrà rigidità articolare delle due dita immobilizzate, ma facendo i movimenti, riprenderà rapidamente la normale funzionalità.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno Dottore,
la ringrazio per la celerità della risposta.
Con 'facendo i movimenti', si riferisce alla normale attività sportiva da me praticata come descritto nel primo messaggio? Si può ripartire subito senza particolari attenzioni da rispettare?
La ringrazio in anticipo per la risposta.

Mattia
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Tutto dipende dal tipo di lesione e dal livello di riparazione ottenuta.