Utente 773XXX
Buongiorno cari dottori, sono una ragazza di 21 anni. Sono circa due settimane che avverto un persistente fastidio al braccio sinistro, accompagnato da un instancabile mal di stomaco che mi trafigge. Momentaneamente ho anche l'impressione di affogare, come se mi si chiudesse la gola e questo non so come possa essere collegato al resto sinceramente, visto che la mia impressione è quella di avere dei problemi al cuore. Nel mese di marzo ho avuto una sorta di attacco di panico ed un bravissimo cardiologo mi ha spiegato che si trattò solamente di tachicardia...inoltre circa due mesi fa ho ripetuto l'elettrocardiogramma perchè dovevo sottopormi ad un piccolo intervento per asportare una cisti pelvica, e anche lì mi hanno detto essere tutto apposto. C'è il rischio che non si siano accorti di qualche problema? Ho sempre i battiti a 1000 e un dolore forte all'altezza dello stomaco. Sono una persona molto ansiosa e di questi tempi non riesco a fare niente perchè le mie gambe non mi fanno stare in piedi, sono sempre stanchissima. Cosa può essere??? Quando mi hanno fatto gli esami del sangue per l'intervento a maggio, se avessi avuto un brutto male lo avrebbero visto? Non so quali esami mi hanno fatto...Vi prego rispondetemi...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Direi che vista l'età, gli esami che Lei ha eseguito e che ha elencato nella Sua richiesta di consulto, siano sufficienti per escludere con ragionevole sicurezza la presenza di una cardiopatia.

A disposizione per ulteriori consulti.
[#2] dopo  
Utente 773XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la risposta tempestiva, ma se non è una cosa cardiopatica allora cosa mi stanno a significare tutti questi dolori e tutta questa stanchezza?
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Potrebbero essere imputabili ad una patologia gastroenterologic, per la quale le consiglio una consulenza. Ritengo tuttavia la componente ansiosa nel suo caso sia predominante.


Saluti
[#4] dopo  
Utente 773XXX

Iscritto dal 2008
Grazie nuovamente e scusi per il disturbo a lei recato. Questo servizio a cui siete disposti è veramente una ottima cosa per molte persone. Bona giornata
[#5] dopo  
Utente 773XXX

Iscritto dal 2008
Ho dimenticato di dirle una cosa (che tra l'altro mi è appena capitata) che mi succede a volte anche più volte in una giornata, ma quando sono particolarmente ansiosa. Sento che il cuore salta un battito, con consegnenza un colpo molto più forte del solito e poi riparte tranquillo. Come le ho detto ho fatto negli ultimi sei mesi sia esami del sangue che elettrocardiogrammi, crede che debba eseguire altro controlli? Può essere qualcosa di grave?
[#6] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, assolutamente no. Si tratta solo di una extrasistolia priva di rischi.
Stia tranquilla
[#7] dopo  
Utente 773XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille, grazie davvero!!!!!!! Adesso sicuramente riuscirò a stare più tranquilla. Buona giornata!
[#8] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente

Non esiti comunque a richiedere consulti in qualsiasi momento

Saluti