Utente 359XXX
gentili dottori,ieir notte ho avuto una colica biliare,in p.s. hanno a stento sedato il dolore con due fiale di spasmex,una di plasil e una di pantorc.
ancora ora ho un dolore molto forte trafittivo all'altezza della scapola dx

prima ho eseguito ecografia che per quanto riguarda la colecisti dice:
la colecisti e'aumentata di volume e le sue pareti sono ispessite per flogosi cronica e acuta nel suo lume si apprezzanno numerosi calcoli di varie dimensioni di cui il piu' grande misura 14 mm.sludge biliare e fluido corpuscolato.
la via biliare e' regolare di calibro decorso e contenuto
il pancreas e il dotto di eirsun sono regolari


il medico mi ha detto chiaramente che la colecisti va asportata

a parte il fatto che ora sono terrorrizato perche' l'idea dell'anestesia totale mi tortura

il medico mi ha detto che necessito di antibiotici e antidolorifici e mi ha rimandato al medico di famiglia da cui vado domani,
mi ha detto che questa fase acuta potrebbe non passare

questo dolore alla scapola e' sempre piu' forte,e io sto morendo di paura.che cosa accade se non passa questa fase acuta?

sono nel panico piu' totale e non so che fare nell'attesa del mio medico domani

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Sembrerebbe trattarsi di colecistite acuta, va trattata secondo le indicazioni di un chirurgo e quando possibile operata. Prego.