Utente 646XXX
Salve

Vi scrivo per sapere a titolo informativo per capire le nuove metodologie nel campo chirurgico se sono veritiere o no.

Per le donne se debbono ritoccare qualcosa, prendono il grasso penso della cellulite che si deposita sui fianchi ho interno coscia, poi gli faranno un trattamento e lo inniettano nelle parti ineteressate, avranno trovato questa alternativa in sostituzione delle varie tecniche di iniezioni di prodotti che per alcune persone sono risultati allergici e hanno dato gravi problemi nel lungo periodo, esempio nel gonfiarsi le labbra con dei risultati a primo scguardo notevoli ma poi con perdita di sensibilità penso.

Io nel guardare sul web ho trovato un sito che forse conoscete gia, dove parla della tecnica che penso venga usata nella donna invece usata nell'uomo.

Link
http://www.falloplastica.net/fp/content/ingrossamento-pene.asp?layout=5http://www.falloplastica.net/fp/content/ingrossamento-pene.asp?layout=5

Ma e possibile questo?
E che effetti collaterali ci sono ho hanno avuto le donne?.

Io non sono un medico ma e solo per capire la cosa?.

Ne inventano di tutto e di più.

Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore ,

nell'ambito della scienza andrologica ed urologica gli ingrandimenti dell'asta mediante innesto di tessuto adiposo non sono considerati meritevoli di considerazione "scientifica" e pratica.
Che poi esistano specialisti o "ciarlatani" che propongono ed effettuano tale tipo di chirurgia questo fa parte del concetto di liberta'professionale e di liberta individuale di decidere da chi farsi "curare".
Molti dei chirurghi che praticano o hanno praticato tale chirurgia hanno in corso molti processi per danni da parte dei pochi che hanno avuto il coraggio di denunciare i misfatti e di ammettere di aver accettato tali proposte chirurgiche al fine di aumentare le dimensioni del proprio pene.
Io, personalmente, ho avuto modo di vedere 5 peni completamente "rovinati" dai grumi, "malloppi", noduli di tessuto adiposo posizionati attorno ai corpi cavernosi.
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 646XXX

Iscritto dal 2008
Salve

Quindi secondo la sua esperienza c'è un rischio che le cose non siano cosi sicure come dicono, ma nel pene quali sono le operazioni "sicure" che si posono fare a livello estetico non per problemi che insorgono come fimosi ecc.

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

tutte le operazioni tese a modificare l'aspetto di organi che, nel proprio cambiamento, hanno il fondamento della loro funzione ( tipico il pene con l'erezione) hanno scari risultati pratici
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 646XXX

Iscritto dal 2008
Salve Dottore

Lei vorrebbe dire che se uno ha dei seri problemi quindi per l'uso fisiologico, allora e d'obbligo, invece per quelli estetici e nulla più nel caso da me citato mi domandavo come fanno a sapere che ha una erezione visibilmente buona, quindi il grasso che aggiungono si distribuisce uniformente anche se presumo che il corpo non lo vede come estraneo e dovrebbe in qualche maniera renderlo in simbiosi con tutto per evitare grumi ecc., se il corpo non lo rende in sombiosi con se stesso rimane una porcata e basta con delle belle conseguenze che sarà la rimozione del grasso, un'po come quando c'è le persone che si rifanno le labbra che alcune di loro anno il rigetto, con gravi conseguenze.

Saluti
Comtrex