Utente 774XXX
età 46
sesso: F
il problema è sorto in seguito ad una gravidanza risalente a 19 anni fà, probabilmente a causa di una tromboflebite alla gamba sinistra.
I sintomi più evidenti sono: pesantezza, gonfiore e una evidente differenza di circonferenza tra una gamba e l'altra soprattutto nel ginocchio e nel piede;
L'ecocolor doppler venoso agli arti inferiori ha evidenziato:
sistema venoso profondo pervio con apparato valvolare competente; flusso modulato con atti respiratori, vasi comprimibili e attivabili dalla compressione periferica.
sistema venoso superficiale:insufficienza dell'ostio safeno-femorale dx e della safena interna sul tratto di coscia: safena sn e safene esterne continenti;
conclusioni: insufficienza ostiale safeno-femorale dx con reflusso safenico sul tratto di coscia.
in particolare vorrei sapere se risulta necessaria l'asportazione della safena e se tale intervento può risolvere i problemi estetici, cioè può risolvere il problema del gonfiore. inoltre vorrei sapere se e cosa sarebbe possibile fare per risolvere il problema dal punto di vista estetico per quanto riguarda la "grossezza" della gamba sinistra rispetto alla destra.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Massimo Pisacreta
32% attività
0% attualità
12% socialità
ARONA (NO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Gentile Signora,
se si è espressa correttamente il gonfiore è a sinistra (vedi pregressa flebite sinistra) e l'insufficienza venosa è a destra (vedi ecocolordoppler). Esiste quindi una discrepanza tra siontomi e dati strumentali che andrebbe chiarita.
La risposta è sì, la chirugia (tradizionale o meno invasiva) può risolvere il problema estetico delle dilatazioni venose anche se il risultato può non essere duraturo nel tempo e dipende dall'assiduità dei controlli postopoeratori che devono essere effettuati almeno annualmente.
Infine per migliorare la grossezza della gamba sono utili terapie fisiche come il linfodrenaggio manuale e la presso terapia, come pure l'associazione con terapia medica drenante e esercizio fisico; il tutto sotto controllo e indicazione medica dato che i risultati dipendono dalla strategia adottata.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 774XXX

Iscritto dal 2008
in effetti sia la tromboflebite ke l'insufficienza venosa sono a destra...c'è stato un'errore da parte mia nell'esposizione del problema...
grazie mille
saluti