Utente 774XXX
Buongiorno ho 35 anni e mi sono tagliato la fronte 12 giorni fà in Tunisia. Lì in ospedale mi hanno suturato con filo chirurgico che si assorbe da sè. Il taglio era di 2 cm. Il mio medico mi ha detto che hanno fatto un ottimo lavoro.
Il medico tunisino mi ha detto da applicare una crema antisettica e cicatrizzante una volta al giorno il mattino. La crema è prodotta in Tunisia dalla OPALIA: AMUSTIL (Irgasan dp 300).
Al momento ho ancora le crosticine.
Volevo chiedere ai gentili specialisti:
1) per un risultato ottimale mi consigliate di continuare con questa crema o di cambiare? e per quanto tempo?
2) la protezione solare dopo la perdita delle crosticine devo metterla anche col sole autunnale e invernale?

grazie. distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,
non ci stupisce la bravuira dei colleghi d'oltremare: le indico di mantenere lo stesso presidio prescritto finchè le sarà disponibile poi di sostituirlo con un altro prescritto dal suo dermatologo in Italia (la valutazione specialistica della cicatice è quindi sempre utile)

la fotoprotezione sarà utile nei mesi caldi e nelle esposizioni dirette al sole (quasi sempre quindi, salvo il pieno inverno)

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 774XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille per il consiglio.