Utente 357XXX
Ringrazio tutti i medici che mi risponderanno, ho 18 anni e ultimamente, ho effetuato 2 ecodopller e svariati ecg,prova da sforzo....tutti nella norma,il problema è questo, quando sono a riposo i miei battiti sono dai 55 ai 65,appena faccio qualcosa come pulire la macchina, mettere in ordine casa o vado a fare una passeggiata, lieve con il mio cane e torno a casa i battiti salgono intorno agli 80/90, e mi sento confuso,stanco,e ho problemi a concentrarmi. perchè questo innalzamento dei battiti per un così lieve sforzo? i miei sintomi possono essere attribuiti a qualche problema al cuore mentre mi muovo? nonostante abbia fatto gli esami sopra indicati? grazie a tutti per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Perché non è allenato, ed in ogni caso i valori di frequenza che lei indica dopo,lieve sforzo somo perfettamente normali
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
ho sempre praticato calcio,corsa ,bici.ho smesso di fare sport da 3 settimane,per il senso di confusione mentale e stanchezza che mi veniva. per più di un anno ho controllato i battiti del mio cuore :
A riposo (prima 50-55 bpm)(mentre effettuavo eco mesi fa 45bpm) ora da qualche mese (70-77bpm) sempre anche dentro il letto appena svegliato.
ora se faccio una semplicissima rampa di scale (144 bpm)o cammino anche semplicemente in pianura con li amici(120 bpm), (mentre durante la prova da sforzo molto intensa non ho superato i 103) e i battiti ci mettono tempo a recuperare il ritmo di 70 bpm, per me non è normale questa variazione di frequenza a riposo ne l'innalzamento oltre i 100 battiti per semplici movimenti, in più dopo ogni movimento ( scale, passeggiata lievissima in pianura,pulizia della macchina) mi sento confuso, stanchissimo,tutto passa se rimango disteso o seduto per 30-40 minuti.cosa mi succede? può essere un problema cardiaco? o effettuato un esperimento con mio padre 60 anni, prima di partire lui 66bpm, io 72 lieve passeggiata io 104 lui 70. ho testato anche con un mio amico. per me è un problema di cuore,(artmia,extrasistole,bho) in più nell'holter fatto più di un'anno fa (sono riamsto seduto tutto il tempo non sono uscito non ho fatto niente) sono Frequenza media 55 bpm.Max 123 bpm risultati Episodi ventricolari:Isolati:206 0.3% Coppie:3 salve:0 tot:212 Episodi sopraventricolari:Isolati 62 Coppie 53 Salve 49 Tot 558 il cardiologo a detto che sono normali questi risultati.Ritmo sinusale con seguenze di artime sinusali respiratori, no artime, Sn nella norma.questo però un anno fa dove i miei sintomi non c'èrano..L'ultimo elettrocardiogramma 1 settimana fa (buono) ultimo eco qualche mese fa (buono) cosa mi succede? Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
A parte,che lei indica una valanga di valori normali ed è evidentemente vittima di un ansia generalizzata, la,cosa migliore da fare è ripeter l,holter. Tutti i valori da lei indicati sono normali per un individuo sano , che non assume farmaci e che non fuma
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per avermi risposto ..comunque ho fumato per due anni e quando ho fatto l'holter avevo smessa da un mesetto..cambia qualcosa?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Arrivederci