Utente 359XXX
Caduta in bicicletta, febbraio c.a., con interessamento dell'articolazione del polso (tutto il peso del corpo scaricato sul palmo della mano che ha poggiato a terra).

Esito risonanza magnetica, agosto c.a.: esiti di lesione distrattiva del legamento scafo-lunato, con conseguente modica rotazione dorsale (circa 22°) dell'asse del semilunare rispetto a quelli del radio e del capitato (instabilità intercalare dorsale DISI).
Millimetrica areola di sfumata iperintensità di segnale in STIR in corrispondenza del versante ulnare del piramidale, compatibile con edema post-traumatico (bone-bruise).
Versamento articolare in corrispondenza della radio-carpica e delle articolazioni intercarpali compatibile con sinovite reattiva post traumatica.

Tutt'oggi il dolore persiste maggiormente nei movimenti del polso o sottocarico; è necessario intervento chirurgico risolutivo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

probabilmente si, visto che c'è la DISI e soprattutto vista la limitazione algo-funzionale del polso.

In ogni caso, va fatta una valutazione diretta da parte dello specialista.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la tempestiva risposta. Mi è stata molto utile per il proseguo medico.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.