Utente 821XXX
Buongiorno!
E' dall'infanzia che mi compare sulle spalle e sul petto una specie di micosi (macchie bianche), prima avevo usato il pevaryl, poi negli ultimi due anni, sempre dopo visite dal dermatologo, ho usato Trosyd crema seguito da delle lampade UVA per far tornare la melanina là dove c'era il fungo. Mi è stato detto di usare la crema perchè la zona con la micosi era ristretta, se no c'era anche in versione da ingerire se dovesse presentarsi in tutto il corpo.
Ora, quest'anno dopo il trattamento, ho cominciato una serie di lampade per ripristinare il colore della pelle, ed ho scoperto che ho altre zone sulle pancia che non si abbronzavano ed avevano delle macchie che prima non vedevo.
Quando posso ripetere la cura con il Trosyd visto che l'avevo appena finita? (3 settimane tutte le sere con lavaggio al mattino)
E posso usare la formula da ingerire? Perchè per me già fare quelle 3 settimane in quel modo è stato un casino (sveglia, 2 figli piccoli, il lavoro...) la formula da ingerire per me sarebbe più semplice da fare.
Devo aspettare un pò?
Grazie in anticipo
Cristina

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
vista la storia potrebbe essere da valutare un ciclo di antimicotico per via orale .Ne parli con i suo dermatologo.
saluti
[#2] dopo  
Dr. Amedeo Guagnano
24% attività
12% attualità
8% socialità
SAN SEVERO (FG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Esiste un farmaco orale (es. SPORANOX) da poter assumere in luogo della crema, magari, come dice il dott. Gigli, ciclicamente (es. 2 sett/mese per un certo numero di mesi). Tuttavia la posologia corretta spetta al Suo dermatologo. Saluti
[#3] dopo  
Prof. Matteo Basso
24% attività
0% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Concordo circa una possibile terapia orale, nel frattempo continui la tp locale ed applichi un detergente antimicotico.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 821XXX

Iscritto dal 2005
Scusate ora ho scoperto che sono incinta, il discorso è da rimandare a dopo il parto e/o allattamento o non causa problemi al feto? Tanto non è grave posso anche aspettare, e fare il mio ciclo di cure nel futuro.
Grazie per tutte le vostre risposte
Cristina
[#5] dopo  
Dr. Amedeo Guagnano
24% attività
12% attualità
8% socialità
SAN SEVERO (FG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Consiglio vivamente di sospendere ogni terapia antimicotica durante la gravidanza e l'allattamento, soprattutto se non vi è una reale urgenza. Qui entra in gioco il famoso rapporto costo/beneficio di una terapia. Saluti.