Utente 360XXX
Salve, chiedo un consulto in merito al prolungarsi della degenza post intervento di cambio valvola aortica (in seguito a stenosi sintomatica) subito da mia madre, classe49', questo inizio settembre. Lei ha un problema di obesitá per la quale ha fatto un intervento risolutivo di bariatrica lo scorso marzo. La valvola cardiaca messa da un mese è biologica, dalla ferita la perdita prima di siero e poi ematica si sta riducendo ma con tempi molto lunghi, ormai sono4 settimane dall'operazione, pertanto il chirurgo ha suggerito stamane di procedere con una revisione e cambio dei punti sternali. Ciò comporta tornare in sala operatoria anche se con anestesia generale ma più leggera. Vorrei avere maggiori delucidazioni a proposito visto che nn risulta esserci infezioni in corso.
Vi ringrazio per la vostra attenzione.
A.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Con ogni probabilità si è verif un problema di instabilita sternale meccanica dovuto al sovrappeso della pazienre. In questi casi si effettua una Nuova chiusura sternale più attenta e con un maggior numero di punti per stabilizzare la lesione