Utente 774XXX
Gentili dottori, ho 33 anni e lavoro nel campo farmaceutico, sono felicemente sposata da 3 anni con un ragazzo di 35 anni appena compiuti. Da circa 18 mesi stiamo cercando una gravidanza ma, al momento attuale, con esito negativo.
Premesso che mi sono sottoposta, dal mio ginecologo, ad alcune indagini necessarie a riguardo, tra cui anche l'isterosalpingografia, con esito negativo (nel senso che è tutto ok), vorrei sottoporre al vostro vaglio l'esito dello spermiogramma di mio marito (che contiamo di ripetere a settembre):

giorni di astinenza: 4
INDAGINE MACROSCOPICA:
volume: 3ml
colore: grigio
consistenza: normale
viscosità: normale
odore: acre
fluidificazione: completa
pH: 7,8

CONTEGGIO DEGLI ELEMENTI CELLULARI:
numero nemaspermi (milioni/ml): 43000000/ml
round cells: rare
elementi linea spermat: rare
leucociti: alcuni

MOTILITA' SPERMATOZOARIA (sec. W.H.O.2001)
dopo 60': totale 65% tipo"a" 15% tipo"b" 25% tipo"c" 25% immobili 35%
dopo 120':totale 50% tipo"a" 10% tipo"b" 20% tipo"c" 20%
immobili 50%

ESAME MORFOLOGICO (sec. W.H.O.2001)
spermatozoi tipici o normali: 65%
spermatozoi atipici: 35%
atipie testa:10% atipie collo-coda:20% atipie di entrambi:5%


Abbiamo eseguito lo spermiogramma presso il laboratorio di un andrologo della nostra città circa otto mesi fa e lui ha prescritto a mio marito una terapia con fertiplus per due mesi e bioarginina per un mese(continuiamo a fare cicli di assunzione di bioarginina). La sua diagnosi è stata di ASTENOZOOSPERMIA. Nella norma i successivi esami di LH, FSH, PRL e TESTOSTERONE e assenti ANTICORPI ANTISPERMATOZOO. Ha anche effettuato ecografia scrotale: testicolo dx lievemente ipoecogeno e di dimensioni più ridotte a causa di pregresso criptorchidismo, testicolo di sx di normale dimensioni ed ecostruttura.
Avremmo dovuto ripetere visita e spermiogramma nel mese di marzo ma, a causa di seri problemi familiari, non lo abbiamo fatto. Ovviamente a settembre lo faremo.
Il nostro andrologo dice che la situazione non è tale da parlare di inferilità, e ci ha rincuorato sulla possibilità di un concepimento spontaneo.
Vorrei chiedere un vostro parere. Vi farò anche sapere della prossima visita e del prossimo spermiogramma.
Vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice,

i dati riferiti sembrerebbeo compatibili con una normale capacità fecondante, utile ripetere l'esame seminale, rapporti frequenti, specie nel periodo ovulatorio
Non ci pensi troppo|! abbiate rapporti perchè si tratta di una cosa piacevole ma non solo perchè utili alla procreazione !
cari saluti ed auguri
[#2] dopo  
Utente 774XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo dottor Pozza, innanzitutto La ringrazio infinitamente per la tempestività nel rispondere alla mia "richiesta d'aiuto"!
Le Sue parole ci hanno veramente rincuorato...
Continueremo a provarci con l'impegno di non "fissarci" troppo!
In ogni caso Le faremo sapere della prossima visita e del prossimo spermiogramma. Grazie infinite.
[#3] dopo  
Utente 774XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo dottor Pozza, come Le anticipavo nella mail precedente, ieri abbiamo rifatto spermiogramma e visita.
In linea di massima è rimasto tutto invariato, mobilità degli spermatozoi compresa, però c'è un numero inferiore di nemaspermi che, dai 43.000.000/ml di circa 9 mesi fa, è sceso a 34.000.000/ml. L'andrologo ci ha detto che è tutto normale, considerando anche il fatto che mio marito ha un pregresso criptorchidismo, e che già così è possibile un concepimento spontaneo. Ciò nonostante gli ha suggerito di fare terapia con il Menogon, una puntura ogni tre giorni per 10 settimane. La domanda che vorrei porLe è:tenendo presente che mio marito a causa di somministrazione di ormoni in età scolare per il criptorchidismo ha avuto l'effetto collaterale della ginecomastia e che circa 10 anni fa ha subito intervento chirurgico (estetico)per eliminare il problema, la terapia con Menogon potrebbe far ripresentare il problema???? Capisce bene che da un punto di vistra psicologico non sarebbe facile riaffrontare il tutto. E poi, cosa pensa Lei del nuovo spermiogramma? La ringrazio anticipatamente.