Utente 360XXX
Salve, a tutti i Dottori che spero risponderanno a questa domanda:
Vorrei sapere se è possibile assumere finasteride in vista di un intervento di corporoplastica peniena di raddrizzamento ( secondo Alei ) o se invece andrebbe poi sospesa..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nessuna controindicazione all'uso del farmaco
[#2] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la gentile risposta Dott. il dubbio riguarda più che altro l'anestesia e le eventuali problematiche che si possono generare dall'uso di anestetici ( per l'intervento ) e finasteride ( che specifico essere per uso tricologico, quindi propecia 1mg ) potrebbe esserci questo rischio ?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
non ci possono essere interferenze alcune
[#4] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
1-Se iniziassi ad assumere finasteride 1mg/die (propecia) poi non dovrò sospenderla per motivi legati all'intervento, giusto ?.. Se si dovessero presentare però alcuni degli effetti collaterali legati alla finasteride, quali calo libido ecc ecc varrebbe lo stesso discorso ?

2-Inoltre quello a cui mi dovrò sottoporre è un re-intervento, per correggere una recidiva.. Vorrei sapere se per questi motivi sarò più soggetto agli affetti collaterali a lungo termine di finasteride, rischiando ad esempio un induratio penis plastica