Utente 357XXX
Buongiorno, da circa cinque mesi soffro di dolori alla base dei genitali , non costanti ma che si ripetono quasi ogni giorno casualmente, senza cause specifiche apparenti. Ho eseguito vari esami , eco addome , ispezione prostata , urinocoltura , spermiocoltura, esami del sangue per sospetta appendicite, gastroscopia, però tutti con esito negativo. Controllo ernia con palpazione, però dicono che si sente appena una puntina (altri non hanno percepito nemmeno questa) , quindi trascurandola perché sostengono sia troppo ridotta per causare problemi. Di fatto, sento che il dolore parte spesso dal lato destro del pube alla base del pene , e quando si infiamma mi fa male l intestino e mi si gonfia l addome. Sto programmando una colonscopia che ggià feci nel 2009 con esito negativo , però sono convinto che tutto parta da qualche muscolo o nervo pelvico , ma non so più cosa cercare. Sostengo ciò perché il dolore sembra acutizzarsi dopo rapporti con la mia partner . In concomitanza ho notato un gettito eiaculatorio pressoché inesistente rispetto a prima anche se la quantità mi pare la medesima.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

a volte una calcolosi prostatica può dare una sintomatologia simile; ha fatto una ecografia alla prostata? Ha mai visto sangue nello sperma?
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Salve Dottor Pescatori scusi il ritardo nella mia risposta e la ringrazio per la sua.

Se per ecografia alla prostata s'intende quella con accesso rettale, no , non l'ho fatta.
L' urologo, durante la visita, mi fece un' ecografia pelvica prima e dopo aver urinato, e non riscontrò nulla di anomalo però mi disse di fare quegli esami sopra menzionati e di tornare da lui per valutare un eventuale ecografia con accesso posteriore.

Si tratta dunque dello stesso tipo di esame che mi accennò lui ??

Non ho mai riscontrato sangue nello sperma.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Penso proprio si tratti dello stesso esame. Se lo eseguirà sappia dirci i risultati.
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera dottore, ho eseguito l' eco prostatica. Il referto riporta:

prostata di dimensioni nei limiti per età.
dimensioni ghiandola cm 4,08 per cm2,1 per cm 3,08.
Piccolo adenoma centrale di cm 1,91 per 1,43

struttura della ghiandola omogenea.
capsula regolare.
non si osservano aree ipoecogene su tutto l'ambito prostatico.
vescichette seminali nella norma.

ORA LE CHIEDO: che cos'è quell' adenoma ?? perchè lo specialista mi ha detto dice che va tutto bene, però in separata sede ho letto il referto e quando ho visto quella frase sull' adenoma mi sono un attimo sorpreso perchè per noi pazienti quando finisce in "oma" non è spesso una buona cosa. Potrebbe spiegarmi lei in maniera esaustiva ???? grazie.