Utente 301XXX
Sono una ragazza di 24 anni. La mia pressione sanguigna è, da sempre, massima 90, minima 60. Mi è sempre stato detto che è bassa, anche se ad essere sincera non ho mai avuto nessun tipo di problema. Ora, io vorrei andare a donare sangue e sono andata ad informarmi presso il mio medico di base su come fare, quali sono le procedure, ecc... e lui mi ha sconsigliato anche solo di provarci perché con la pressione così bassa non me lo prenderebbero. E' vero? Anche se è la mia pressione "normale" ad avere questi valori?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se i valori pressori nel momento della donazione saranno quelli che lei riporta è altamente probabile che i colleghi non procederanno....può provare perchè non è detto che i suoi valori siano costantemente bassi come lei pensa (visto anche la buona tollerenza che descrive)....comunque al di là delle intenzioni sicuramente lodevoli, non deve necessariamente essere donatrice.
Saluti cordiali