Utente 328XXX
Buongiorno, nel 2005 mi è stato eseguito un intervento di orchiectomia e vasectomia radicale totale in seguito a riscontro autopalpatorio di seminoma al testicolo SX, stadiazione pT0. Successivamente, avendo valutato diverse soluzioni si è optato per 1 ciclo chemioterapico adiuvante di Carboplatino, eseguito nel dicembre dello stesso anno, previa raccolta di liquido seminale e sua analisi (esito=quadro di astenozoospermia -lieve) Ho eseguito tutti i controlli (che, annualmente eseguo ancora ora malgrado abbia superato i 5 anni senza segni di ripresa malattia), ma non ho mai fatto ulteriori analisi dello sperma. All'ultimo controllo ecografico sul testicolo supersiute l'ecografo ha rilevato un lievissimo varicocele (me l'ha detto a voce ma non l'ha scritto sul referto).

Riporto di seguito l'esito delle analisi effettuate il 11/09/2014:

ORA RACCOLTA: 07:50
CODICE ESAME: 1761
ASTINENZA (3-5 giorni): 3
VOLUME ml (v.r. >=1,5): 1
pH (v.n. >= 7.2): 7,6
N° SPERMATOZOI/ml: 52.000.000 (v.r. >=15.000.000)
SPERMATOZOI TOTALI: 52.000.000 (v.r. >=39.000.000)
ASPETTO: OPALESCENTE
VISCOSITA': LIEVEMENTE AUME
FLUIDIFICAZIONE: COMPLETA

MOTILITÀ' (v.r. >=PR 32%, PR+NP 40%)
PR (progressiva): 18 %
NP (non progressiva): 15 %
Assente: 67 %

MORFOLOGIA (v.r.>=4%)
FORME TIPICHE: 10%
FORME ATIPICHE: 90%
NON DETERMINABILE: (simbolo quadrato vuoto)

LEUCOCITI/mI (v.r. <= 1.000.000)
CELLSPERMIOGENETICHE
CELLSFALDAMENTO
EMAZIE
DETRITI
AGGLUTINATI ++
BATTERI
EOSINA (v.r. 58%) No
SPERM.POSITIVI
NOTE
CAPACITAZIONE: NON RICHIESTA
METODO UTILIZZATO:
VOLUME UTILIZZATO ml 0
PR 0
NP0
TOT. CAPACITATI 0

VALORI DI RIFERIMENTO MINIMI (5° PERCENTILE) WHO 2010

Come integrazione riporto di seguito anche le analisi effettuate il 12/12/2005 (eseguite DOPO l'intervento ma PRIMA della chemio):

ASTINENZA (3 - 5 giorni): 4 giorni
ASPETTO: opalescente
FLUIDIFICAZIONE: completa
DETRITI: + +
CELLULE DI SFALDAMENTO +
CELLULE SPERMIOGENETICHE -
VOLUME (v.n. > 2 ml): 3.4 ml
pH (v.n. > 7.2): 7.6
VISCOSITÀ: aumentata
AGGLUTINATI: assenti
LEUCOCITI (v.n. < 1.000.000/ml): < 1.000.000/ml
CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI (v.n. > 20.000.000/ml): 155.000.000/ml
TOTALE SPERMATOZOI PER EIACULATO (v.n. > 40.000.000): 527.000.000
MOTILITÀ (a 60 min.): (v.n. A+B > 50%):
A) PROGRESSIVA RAPIDA 7 %
B) PROGRESSIVA LENTA 38 %
C) IN SITU 13 %
D) ASSENTE 42 %

MORFOLOGIA:
(su preparato fissato e colorato sec. metodo Papanicolaou modificato) Preparato n. A-12/12/05

FORME NORMALI (v.n. > 30%): 33%
ANOMALIE DELLA TESTA: 40%
ANOMALIE DEL COLLO: 17 %
ANOMALIE DEL CITOPLASMA: 6%
ANOMALIE DELIA CODA: 4 %

Conclusioni: quadro di astenozoospermia. N. paillettes crioconservate: 26

Ho provveduto a prenotare immediatamente anche una visita andrologica, che però eseguirò tra mesi (causa tempi di attesa).
Sono psicologicamente preparato quindi prego di rispondere con franchezza..... la mia domanda è questa: sulla base delle analisi del 11/09/2014 SONO STERILE? POSSO AVERE FIGLI? si/no/con difficolta/ci vuole un miracolo?

Grazie anticipatamente per l'attenzione.
Buon Lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il quadro seminale ultimo presenta una riduzione dei parametri relativi alla motilità degli spermatozoi,peraltro non di grado elevato,per cui,a naso,prima di utilizzare i campioni criocongelati,proverei per un anno con lo sperma fresco,sotto la tutela tecnica di un esperto andrologo.Non vedo assolutamente un quadro tale da creare panico e pessimismo.Cordialità.