Utente 306XXX
buongiorno,
a seguito di infortunio sportivo mi hanno riscontrato da rx una "frattura con distacco parcellare dell'apice del malleolo sx". Al pronto soccorso mi hanno ingessato fino sotto il ginocchio con prognosi di rimozione gesso dopo 30 gg.
ho qualche perplessità, e chiedo se nel caso di una frattura come la mia è proprio necessario il gesso per tutti i 30 gg.
ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Una frattura dell'apice del malleolo coinvolge anche i legamenti del comparto omolaterale. Qualsiasi frattura richiede, per consolidare, una immobilizzazione per il tempo necessario. La scelta della modalità e della durata della immobilizzazione dipende dal tipo di frattura e richiede la visione delle rx oltre che del quadro clinico presente al momento. Non so quali siano le Sue competenze per diffidare delle scelte dello specialista, tuttavia il solo modo per risolvere il problema è chiedere un secondo parere rivolgendosi a un altro ortopedico, ovviamente più esperto del primo in Traumatologia, mostrandogli la documentazione clinica e rx.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio dottore, chiaramente non ho nessuna competenza nel settore, è per questo che ho richiesto un secondo consulto a Lei.
Vorrei approfittare però della Sua disponibilità per un'ultima domanda: le iniezioni di enoxoparina prescrittemi vanno eseguite per tutta la durata dell'ingessatura? Alla dimissione dal pronto soccorso non me l'hanno specificato.
Ringrazio anticipatamente e La saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio dottore, chiaramente non ho nessuna competenza nel settore, è per questo che ho richiesto un secondo consulto a Lei.
Vorrei approfittare però della Sua disponibilità per un'ultima domanda: le iniezioni di enoxoparina prescrittemi vanno eseguite per tutta la durata dell'ingessatura? Alla dimissione dal pronto soccorso non me l'hanno specificato.
Ringrazio anticipatamente e La saluto cordialmente.
[#4] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Devo precisare che il mio non può essere "un secondo consulto", e infatti Le ho suggerito di "chiedere un secondo parere rivolgendosi a un altro ortopedico, (...) , mostrandogli la documentazione clinica e rx." Per quanto riguarda l'eparina a basso peso molecolare, sarà l'ortopedico a dirLe quando smettere, e non necessariamente alla rimozione del gesso.
Cordiali saluti