Utente 747XXX
Buongiorno dottore, le scrivo perchè ho una curiosità. Sono un ragazzo( sempre stato in sovrappeso) che ha sempre avuto la ginecomastia e adipe sui fianchi. Frequentando palestre e girando per strada, ho visto molte persone come me che hanno sia ginecomastia che adipe sui fianchi, ora, vorrei chiederle, ma c'è qualche correlazione tra la ginecomastia e l'adipe sui fianchi, oppure è solo conformazione fisica? scusi per la stupidità della domanda, ma è una curiosità che ho da molto tempo.grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
nella ginecomastìa falsa c'è una correlazione con l'aumento di peso
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42900
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 747XXX

Iscritto dal 2008
Dottore, grazie mille della risposta. A gennaio mi feci le analisi ormonali della tiroide, fsh, tsh, testosterone totale, prolattina e beta estradiolo e risultavano tutti nella norma, tranne la tiroide che era al limite alto del range. Inoltre nel 2007 fui operato di varicocele e quindi, prima dell'operazione, feci l'eco-color-doppler in cui il volume testicolare era di 13cc per il sinistro ( operato successivamente ) e 15cc per il destro( nel quale non era presente il varicocele). Ora, vorrei sapere, quali sono gli esami da fare per vedere se vi è un deficit di recettori androgeni? anche perchè a 21 non ho barba e sul corpo non sono molto peloso. Inoltre, ho visitato diversi chirurghi estetici e dottori, ma qualcuno mi dice che è solo adipe, mentre qualcuno mi dice che c'è anche un pò di ghiandola e non ci sto capendo nulla. Io,però, palpando la zona dietro il capezzolo sento un bozzolino. Spero mi possa rispondere, anche se mi sono dilungato e non vorrei fargli perdere tempo, ma gli chiedo tutto ciò percho non vorrei avere qualche malattia ( es.klinefelter).Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
solo con una visita è possibile definire se si tratti di una ginecomastìa falsa associata a ginecomastìa vera.

Sulle altre paure (M di Klifelter) è stato già rassicurato nel suo precedente post

http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=43361

Per il resto lascio libero spazio ad eventuali ulteriori repliche deli collegho andrologi.

Cordiali saluti