Utente 360XXX
Salve, è un po di anni che combatto con la cisti sacro coccigea, e non ho mai avuto il coraggio di toglierla perchè ho sempre visto l' intervento come troppo invasivo, fino a che, qualche giorno fa, ho incontrato un articolo su internet che parlava di nuove tecniche molto meno invasive, molto meno dolorose e molto piú rapide come tempi di guarigione, la nuova tecnica è israeliana e diminuisce anche le recidive del 15%. Ora, qualcuno di voi saprebbe dirmi quali ospedali usano questo metodo? Ho cercato su questa pagina ma nessuno ne parla, è possibile che una tecnica cosi innovativa non sia conosciuta? Eppure facendo una ricerca ho scoperto che è gia da qualche anno che è stata scoperta.
Grazie mille per l' attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Il fatto che una tecnica sia nuova non implica automaticamente che sia migliore di quelle meno recenti che in genere danno ottimi risultati. Prego.
[#2] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
non per il fatto che sia nuova, per il fatto che minimizza tempi di recupero cicatrici e dolore, non mi sembra una cosa da niente
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Certo che non lo è. Si tratta tuttavia di avere dati certi e confrontabili in merito all' effficacia nella cura della malattia rispetto ad altre opzioni.